Accademia Accademia della Crusca
Cerca nel sito 
 FAQFAQ   CercaCerca   IscrittiIscritti   Gruppo  utentiGruppo utenti   IscrizioneIscrizione 
 ProfiloProfilo   Login per controllare i messaggi privatiLogin per controllare i messaggi privati   LoginLogin 

pronomi personali: TU & TE

 
Questo forum è bloccato. Non è possibile modificare, cancellare, rispondere o scrivere messaggi   Questo forum è bloccato. Non è possibile rispondere o modificare messaggi    Index del forum -> Consulenza linguistica
Mostra argomento precedente :: Mostra argomento successivo  
Autore Messaggio
Eorl



Iscritto: 12 Dic 2005
Messaggi: 30

MessaggioInviato: Lun, 12 Dic 2005; 23:59    Oggetto: pronomi personali: TU & TE Rispondi con citazione

alla mia rimostranza contro l'uso del pronome TE come soggetto (cioé dell'accusativo in luogo del nominativo) un amico mi ha replicato che così concede il dialetto toscano.

posto che l'italiano più corretto proprio su quest'ultimo (fiorentino per la precisione) dovrebbe essere stato modellato, e che la Grammatica Toscana dell'Alberti (come qualsiasi altra) non indulge su questo punto, chiedo a coloro di voi che sono toscani se davvero le cose stiano così come mi sono stata raccontate.

grazie.

(spero di non aver proposto argomento già trattato, ed in tal caso me ne scuso; la funzione di ricerca però non mi è stata d'aiuto)


Ultima modifica effettuata da Eorl il Mar, 13 Dic 2005; 0:18, modificato 1 volta in totale
Vai ad inizio pagina
Mostra il profilo utente Invia un messaggio privato
Marco1971



Iscritto: 17 Gen 2005
Messaggi: 1461

MessaggioInviato: Mar, 13 Dic 2005; 0:09    Oggetto: Rispondi con citazione

Sí, in toscano si usa te come soggetto; tuttavia, allo stato attuale della lingua, l’italiano stàndaro richiede tu in funzione di soggetto.

Se n’è già parlato, ma neanch’io sono riuscito a trovare il nesso...
_________________
Ma quella lingua si chiama d’una patria, la quale convertisce i vocaboli ch’ella ha accattati da altri nell’uso suo, et è sí potente che i vocaboli accattati non la disordinano, ma ella disordina loro.
Vai ad inizio pagina
Mostra il profilo utente Invia un messaggio privato Invia email
Alberto74



Iscritto: 03 Nov 2005
Messaggi: 227
Località di residenza: Napoli

MessaggioInviato: Mar, 13 Dic 2005; 10:37    Oggetto: Rispondi con citazione

L'italiano è sicuramente modellato sul fiorentino aureo (fine XIII, prima metà XIV secolo) e anche argenteo (fino a tutto il XV secolo).

Quindi è ovvio che qualche differenza ci sia: è noto infatti nella storia delle lingue romanze che l'italiano, fra tutte le lingue e i dialetti, non abbia per così dire una fase "antica" separata da una "moderna" come il francese o il castigliano, tendenzialemte inintellegibili nella loro fase medievale conoscendo solo quella moderna.

Il fiorentino, che poi non coincide con le parlate toscane nel loro insieme, e questo già al tempo di Dante, ha poi avuto un suo sviluppo in parte anche separato dall'italiano letterario, cortigiano e diplomatico (che sono nell'insieme la base dell'italiano moderno).

In conclusione, non è automatico il passaggio nell'italiano di ogni tendenza e caratteristica fiorentina o toscana.
Vai ad inizio pagina
Mostra il profilo utente Invia un messaggio privato
dario



Iscritto: 28 Feb 2005
Messaggi: 873
Località di residenza: Roma

MessaggioInviato: Mar, 13 Dic 2005; 11:24    Oggetto: Rispondi con citazione

Forse in questo filone se n'è parlato un pochino, e precisamente a partire dal messaggio di bubu7 del 19 Lug. 2005 alle ore 16:14 (7° messaggio partendo da sopra).
Vai ad inizio pagina
Mostra il profilo utente Invia un messaggio privato MSN Messenger
Mostra i messaggi a partire da:   
Questo forum è bloccato. Non è possibile modificare, cancellare, rispondere o scrivere messaggi   Questo forum è bloccato. Non è possibile rispondere o modificare messaggi    Index del forum -> Consulenza linguistica Tutti gli orari del forum sono CET (Europa)
Pag. 1 di 1

 
Vai a:  
Non puoi iniziare nuovi argomenti
Non puoi rispondere ai messaggi
Non puoi modificare i tuoi messaggi
Non puoi cancellare i tuoi messaggi
Non puoi votare i sondaggi