Accademia Accademia della Crusca
Cerca nel sito 
La lingua in rete > Forum
L'Accademia
Storia
Attività
Notiziario
Pubblicazioni
Biblioteca virtuale
La lingua in rete
Crusca in gioco

[ Forum ]

Ortografia italiana

Creato il: 12/03/2004 alle 13.13.08

Messaggio

Ortografia italiana
La sua proposta presupporrebbe che veramente, allora, a ogni lettera corrisponderebbe un suono (e uno soltanto). Così non sarebbe, come ben lei sa, poiché avremmo sempre le oscillazioni dei timbri di ‘e’ e ‘o’ e la pronuncia di ‘z’ e di ‘s’ intervocalica. Inoltre, usare, per esempio, ‘ñ’ al posto di ‘gn’ non sarebbe neanche un vero e proprio miglioramento dal punto di vista della semplificazione. Ma soprattutto, è impensabile imporre o anche pensare che possa prender piede una nuova grafia di segni convenzionali: già nel Cinquecento, come lei ricorderà, il Trissino, ad esempio, aveva, con pertinacia, propugnato un sistema che rendesse la grafia più ‘fonetica’. Sappiamo tutti con quanto successo. In definitiva, mi sembra che sia necessaria un’assoluta coerenza: se l’ortografia attuale presenta qualche difetto (pur essendo molto vicina alla pronuncia, a differenza del francese e dell’inglese), o l’accettiamo, o adottiamo una scrittura totalmente fonetica. Ma quali benefici trarremmo da una via di mezzo?

Autore : Marco1971 - Email : olgs_30@hotmail.com
Inviato il : 12/03/2004 alle 13.13.08


Gli altri messaggi

Ortografia italiana - M - (11/03/2004 11.37.25)
R: Ortografia italiana - Infarinato - (12/03/2004 12.27.41)
R:R: Precisazione… - Infarinato - (12/03/2004 18.33.59)
R:R: Ortografia italiana - M - (12/03/2004 18.45.06)
R: Ortografia italiana - Marco1971 - (12/03/2004 13.13.08)
R:R: Ortografia italiana - M - (15/03/2004 10.43.11)




Forum
 
Copyright 2002 - Accademia della Crusca - Tutti i diritti riservati - Powered by Dada