Accademia Accademia della Crusca
Cerca nel sito 
La lingua in rete > Forum
L'Accademia
Storia
Attività
Notiziario
Pubblicazioni
Biblioteca virtuale
La lingua in rete
Crusca in gioco

[ Forum ]

poeta

Creato il: 19/02/2004 alle 12.27.00

Messaggio

poeta
Si tratta di parola maschile, sicché l’aggettivo avrebbe dovuto essere maschile (‘poeta noto’), così come, riferendoci a una donna, diciamo “è un noto avvocato” (anche se sarebbe più logico “una nota avvocata”, come sostenevano alcuni insigni linguisti ormai dimenticati; ma conviene arrendersi all’evidenza: nell’uso non c’è logica alcuna).
Tradizionalmente, ‘poeta’ è riservato a persone di sesso maschile, poiché esiste – almeno dal 1333 – il femminile ‘poetessa’. Oggi si tende a usare il maschile dei nomi di professione anche per le donne (cosa che a me sinceramente dispiace, perché non c’è nulla di avvilente o degradante nel parlare di una donna al femminile) per motivi che posso anche comprendere e accettare senza tuttavia aderirvi. Però tale uso di ‘poeta’ in riferimento a donna mi risulta nuovo e, francamente, poco raccomandabile. Quel che mi sembra certo è che la concordanza nella frase da lei citata (“poeta ingiustamente nota”), se non è un refuso, è un errore.


Autore : Marco1971 - Email : olgs_30@hotmail.com
Inviato il : 19/02/2004 alle 12.27.00


Gli altri messaggi

poeta - MarcoG - (18/02/2004 12.26.03)
R: poeta - Marco1971 - (19/02/2004 12.27.00)
R: poeta - scout - (19/02/2004 12.52.18)




Forum
 
Copyright 2002 - Accademia della Crusca - Tutti i diritti riservati - Powered by Dada