Accademia Accademia della Crusca
Cerca nel sito 
La lingua in rete > Forum
L'Accademia
Storia
Attività
Notiziario
Pubblicazioni
Biblioteca virtuale
La lingua in rete
Crusca in gioco

[ Forum ]

Precisazioni

Creato il: 15/02/2004 alle 12.58.41

Messaggio

Precisazioni
L’uso del condizionale composto in una frase come “Luca ha detto che sarebbe venuto” non dà per scontato che Luca non sia venuto:

«il futuro nel passato non implica né la realizzazione né la mancata realizzazione dell’avvenimento espresso. Il contesto suggerisce se l’avvenimento si è verificato, come in (308a), o non si è verificato, come in (308b):
(308) a. Avrebbe poi, con un colpo di fortuna, ottenuto il lavoro cui aveva sempre aspirato.
b. Piero mi aveva promesso che mi avrebbe portato / portava al cinema (ma non ce n’è stato il tempo).» (
Grande grammatica italiana di consultazione, II, p. 128.)

La differenza tra “arriverà stasera” e “sarebbe arrivato stasera” sembra consistere nella percezione, da parte del parlante, del grado di probabilità che l’evento si verifichi; maggiore col futuro (e che il presente trasformerebbe in certezza quasi assoluta: “ha detto che arriva stasera”), minore col condizionale. Il futuro, tuttavia, è possibile, in generale, soltanto quando il verbo citante è al presente, al passato prossimo o al futuro: “Luca dice/ha detto/dirà/avrà detto che arriverà stasera” (che, tra parentesi, non è ‘futuro nel passato’), ma non “*Luca disse/diceva/aveva detto che arriverà stasera”. E questo perché ‘disse/diceva/aveva detto’ colloca il momento dell’enunciazione in un tempo troppo remoto dal presente, rispetto al quale si definisce il futuro.
Ci sono però casi in cui il futuro è possibile anche con un verbo citante al passato: “Stamattina Luca mi diceva che domani partirà/parte per l’America” appare frase accettabilissima. Secondo me, la maggiore o minore accettabilità del futuro dipende, da una parte, dalla reale possibilità che l’evento accada, e dall’altra, dalla percezione dell’«attualità» dell’evento in questione.


Autore : Marco1971 - Email : olgs_30@hotmail.com
Inviato il : 15/02/2004 alle 12.58.41


Gli altri messaggi

Condizionale passato - anonimo - (13/02/2004 23.09.57)
R: Questione di sfumatura. - Misterius - (14/02/2004 16.32.12)
R:R: Precisazioni - Marco1971 - (15/02/2004 12.58.41)
R:R:R: Precisazioni - nicola - (16/02/2004 13.59.07)
R:R:R:R: Precisazione delle precisazioni - Marco1971 - (17/02/2004 13.05.26)
R:R:R:R:R: Precisazione delle precisazioni - nicola - (17/02/2004 18.58.59)
R:R:R:R:R:R: E ha fatto bene... - Marco1971 - (18/02/2004 11.33.03)
R:R: Questione di sfumatura. - anonimo - (15/02/2004 14.29.31)
R:R:R: Lo direi alle 19.15 - Vittorio - (18/02/2004 11.50.36)




Forum
 
Copyright 2002 - Accademia della Crusca - Tutti i diritti riservati - Powered by Dada