Accademia Accademia della Crusca
Cerca nel sito 
La lingua in rete > Forum
L'Accademia
Storia
Attività
Notiziario
Pubblicazioni
Biblioteca virtuale
La lingua in rete
Crusca in gioco

[ Forum ]

Degrado morale

Creato il: 13/02/2004 alle 12.56.53

Messaggio

Degrado morale
Come al solito ha ragione Lei, nostro censore e nostro lume; e probabilmente avrà l'ultima parola (io ho molta meno pazienza di altri); magari stia attento a non inciampare dal pulpito quando scende.
Se vogliamo parlare di comportamenti cominciamo dal Suo, quando cita una mia frase, estrapolandola dal contesto, senza fare un riferimento esplicito né al mio nome (che ha comunque una precisa identità corrispondente) né alle mille altre cose dette. La discussione è avvenuta più di un anno fa e forse Lei contava nella mia assenza per poter riprendere l’argomento a Suo piacimento: purtroppo per Lei io sono assente come scrittore ma non come lettore. O, se preferisce, parliamo della Sua ironia, che in realtà maschera una grande ignoranza (in senso etimologico), nel messaggio “Che uomo… di fango”. E poi dovrei fare un lungo e tedioso elenco della lavandaia; non ho tempo, né voglio rubarlo ad altri.
Rimane poi il fatto, che ognuno può verificare leggendo l'insieme dei Suoi interventi, che il primo ad essere offensivo è sempre Lei; anche se probabilmente non se ne rende conto (il che per me è comunicativamente, oltre che moralmente, anche peggio). Poi, ogni qual volta si scende sul piano della scientificità, Lei che tanto parla di tane di talpa, si nasconde dietro la solita frase (quante volte l'ha pronunciata?) che il forum è aperto a tutti e bla bla bla. Io sono d’accordo che sia aperto a tutti, ma non si può dimenticare che esiste un modo scientifico di parlare di lingua, che Lei contravviene continuamente. Se non si giudica un addetto ai lavori (e su questo siamo completamente d'accordo) allora non finga di esserlo; e lasci perdere le prediche, che la mia moralità non la deve certo giudicare Lei.
Comunque se non sto a rispondere a tutte le Sue ingenuità linguistiche, non è certo perché non ho gli strumenti; è evidente che Lei può credere quello che vuole, e che certamente lo farà, nonostante qualsiasi evidenza. E io non starò certo a perdere tempo per risponderLe.


Autore : grufolante - Email : grufo@lando.it
Inviato il : 13/02/2004 alle 12.56.53


Gli altri messaggi

parole e locuzioni inglesi - manlio - (05/02/2004 15.37.32)
R: parole e locuzioni inglesi - acàdemo - (05/02/2004 23.21.22)
R: parole e locuzioni inglesi - scout - (05/02/2004 23.26.59)
R:R: parole e locuzioni inglesi - artigiano - (06/02/2004 19.11.32)
R:R:R: parole e locuzioni inglesi - scout - (07/02/2004 22.33.17)
R:R: parole e locuzioni inglesi - Vittorio - (10/02/2004 21.06.08)
R:R:R: parole e locuzioni inglesi - grufolante - (11/02/2004 10.46.31)
R:R:R:R: Degrado morale - Vittorio M - (12/02/2004 22.22.01)
R:R:R:R:R: Degrado morale - grufolante - (13/02/2004 12.56.53)
R: parole e locuzioni inglesi - marcri - (05/02/2004 23.40.43)
R:R: parole e locuzioni inglesi - Ra - (06/02/2004 13.24.00)
R:R:R: 'lui' soggetto - Vittorio - (10/02/2004 21.33.00)
R:R:R:R: 'lui' soggetto - Ra - (11/02/2004 11.02.19)
R:R:R:R:R: 'lui' soggetto - Vittorio - (12/02/2004 22.31.57)
R:R:R:R:R:R: 'lui' soggetto - Ra - (20/02/2004 12.52.02)
R:R:R:R:R:R:R: 'lui' soggetto - manlio - (03/03/2004 23.07.55)
R:R:R:R:R:R:R:R: 'lui' soggetto - M - (07/03/2004 18.58.29)
R:R:R:R:R:R:R:R:R: 'lui' soggetto - manlio - (08/03/2004 22.51.54)
R:R:R:R:R:R:R:R:R:R: 'lui' soggetto - M - (11/03/2004 11.26.37)
R:R:R:R:R:R:R:R:R:R:R: 'lui' soggetto - manlio - (12/03/2004 11.11.01)
R:R:R:R: 'lui' soggetto - manlio - (07/03/2004 20.50.21)




Forum
 
Copyright 2002 - Accademia della Crusca - Tutti i diritti riservati - Powered by Dada