Accademia Accademia della Crusca
Cerca nel sito 
La lingua in rete > Forum
L'Accademia
Storia
Attività
Notiziario
Pubblicazioni
Biblioteca virtuale
La lingua in rete
Crusca in gioco

[ Forum ]

termini stranieri: declinarli o no?

Creato il: 07/02/2004 alle 13.07.16

Messaggio

termini stranieri: declinarli o no?
Mi assilla un dubbio: i termini stranieri devono essere declinati secondo le proprie regole grammaticali? Mi spiego: "... ieri al cinema c'erano molti films.."; "...i killers erano in agguato..."; "..responsabilità dei brokers...". Personalmente ritengo che ciò sia scorretto: il termine straniero viene utilizzato (se proprio lo deve essere) nella nostra lingua come termine indeclinabile (un film, due film). Penso che il declinare i vocaboli esteri sia uno sfoggio gratuito di cultura, legato soprattutto alla maggiore conoscenza della lingua inglese. Se si dovessero applicare le regole proprie delle lingue straniere, allora come comportarsi nei seguenti casi? 1 - Il film di ieri mostrava la lotta tra gli ultimi samurai (plurale di samurai?). 2 - Nella battaglia delle Ardenne presero parte più di 1000 panzer tedeschi (plurale di panzer?). Qualcuno può gentilmente rispondermi e risolvere il mio dubbio? Grazie.

Autore : vezz - Email : x_vezz@hotmail.com
Inviato il : 07/02/2004 alle 13.07.16


Gli altri messaggi

termini stranieri: declinarli o no? - vezz - (07/02/2004 13.07.16)
R: termini stranieri: declinarli o no? - manlio - (08/02/2004 00.02.15)
R:R: termini stranieri: declinarli o no? - Bue - (13/02/2004 11.50.44)
R: termini stranieri: declinarli o no? - homythos - (08/02/2004 23.04.14)




Forum
 
Copyright 2002 - Accademia della Crusca - Tutti i diritti riservati - Powered by Dada