Accademia Accademia della Crusca
Cerca nel sito 
La lingua in rete > Forum
L'Accademia
Storia
Attività
Notiziario
Pubblicazioni
Biblioteca virtuale
La lingua in rete
Crusca in gioco

[ Forum ]

pronomi indefiniti seguiti da congiuntivo.

Creato il: 05/02/2004 alle 16.12.46

Messaggio

pronomi indefiniti seguiti da congiuntivo.
Se colui che compie l'azione è lo stesso soggetto della proposizione principale bisogna usare per forza la preposizione?.Si può dire ad esempio:affermo che sono bello invece di affermo di essere bello?.Naturalmente in frasi come questa:"Credo di essere bello" è più opportuna la costruzione esplicita,ma è accettabile formare la frase in modo tale che la reggente possa avere una subordinata es:"Credo che sono bello?".Vorrei riportarvi anche le frasi con il verbo sapere ma credo che ormai abbiate capito il mio dubbio.Un altro dubbio che mi pongo consiste nell'uso dei congiuntivi dopo i pronomi indefiniti.Certe volte mi trovo dubbioso di fronte a frasi come:"Chiunque non avesse letto/abbia letto il libro deve farlo" o "Chiunque voglia/volesse dedicare un pensierino a Maria" o "Qualora non lo faccia/facessi cosa mi succederà"?.Inoltre gradirei che voi mi illuminaste un pò sugli usi dei gerundi,dicendomi meglio se e dove opportuno usarli.Grazie infinatemente per l'aiuto che son sicuro mi darete.Cordiali saluti.

Autore : Misterius - Email : l.cafarelli@tin.it
Inviato il : 05/02/2004 alle 16.12.46


Gli altri messaggi

pronomi indefiniti seguiti da congi - Misterius - (05/02/2004 16.12.46)
R: pronomi indefiniti seguiti da congi - acàdemo - (05/02/2004 23.12.31)




Forum
 
Copyright 2002 - Accademia della Crusca - Tutti i diritti riservati - Powered by Dada