Accademia Accademia della Crusca
Cerca nel sito 
La lingua in rete > Forum
L'Accademia
Storia
Attività
Notiziario
Pubblicazioni
Biblioteca virtuale
La lingua in rete
Crusca in gioco

[ Forum ]

interr

Creato il: 08/12/2003 alle 18.20.11

Messaggio

interr
Se non vado errato la regola rigida del congiuntivo vale solo per le interrogative indirette in lingua latina, non certo per l'italiano, dove vale di più l'opposizione oggettività-certezza/soggettività-incertezza, che non quella "forma diretta all'indicativo/forma indiretta al congiuntivo", applicata senza eccezioni in latino. Ecco perché in italiano si dice "so quando viene/verrà Lucio" , ma preferibilmente (e io qui - ma bisogna vedere caso per caso - escluderei l'indicativo presente, non potendo però non notare che l'uso del congiuntivo presente pare mettere in dubbio la venuta in sé, mentre l'indicativo presente/futuro esprime solo un dubbio sull'ora) "non so so quando venga (e se venga)/verrà (viene) Lucio". Ecco, credo, perché Lei non ha mai udito "so come si chiami" (che anche a me, vecchio latinista, suonerebbe assai sforzato nell'italiano moderno), ma ha sicuramente udito, da persone colte, "non so come si chiami, so solo che + indicativo". Cordialità

Autore : acàdemo - Email : academo@libero.it
Inviato il : 08/12/2003 alle 18.20.11


Gli altri messaggi

interr - galby - (05/12/2003 16.51.41)
R: interr - acàdemo - (08/12/2003 18.20.11)




Forum
 
Copyright 2002 - Accademia della Crusca - Tutti i diritti riservati - Powered by Dada