Accademia Accademia della Crusca
Cerca nel sito 
La lingua in rete > Forum
L'Accademia
Storia
Attività
Notiziario
Pubblicazioni
Biblioteca virtuale
La lingua in rete
Crusca in gioco

[ Forum ]

martire del fascismo

Creato il: 25/11/2003 alle 10.12.17

Messaggio

martire del fascismo
In realtà ‘martire’ può significare anche ‘vittima’. Dal Battaglia: «2. Per estens. Chi soffre o si sacrifica per una nobile causa; chi, con animo sereno, con coraggio e con consapevolezza subisce un’oppressione iniqua, la persecuzione, la prigionia o anche la morte per affermare un ideale (come la difesa di diritti conculcati, l'indipendenza della patria, il progresso sociale, la solidarietà umana, ecc.); chi, in un’impresa nobile e rischiosa, paga largamente di persona.» Eccone un esempio illustre:
Foscolo, XIV-52:
Cittadini! Fra i schiavi e i tiranni vantai Libertà: martire della Democrazia, abbandonando Venezia, corsi a cercarla nel seno della Romagna già libera.
Certo, etimologicamente ‘martire’ significa ‘testimone’ ma l’uso estensivo risale, secondo il DELI, almeno al 1363. Non mi sembra pertanto scorretto, anche quando non si parla di morti (la questione del titolo è ovviamente un discorso a parte).


Autore : Marco1971 - Email : olgs_30@hotmail.com
Inviato il : 25/11/2003 alle 10.12.17


Gli altri messaggi

martire del fascismo - anonimo - (24/11/2003 14.19.27)
R: martire del fascismo - avemundi - (24/11/2003 19.44.36)
R:R: martire del fascismo - Marco1971 - (25/11/2003 10.12.17)
R:R:R: martire del fascismo - avemundi - (26/11/2003 22.10.17)
R:R:R: martire del fascismo - Vittorio - (27/11/2003 17.04.17)
R: martire del fascismo - Vittorio - (24/11/2003 23.02.26)




Forum
 
Copyright 2002 - Accademia della Crusca - Tutti i diritti riservati - Powered by Dada