Accademia Accademia della Crusca
Cerca nel sito 
La lingua in rete > Forum
L'Accademia
Storia
Attivit
Notiziario
Pubblicazioni
Biblioteca virtuale
La lingua in rete
Crusca in gioco

[ Forum ]

FT: precisazioni

Creato il: 23/10/2003 alle 19.00.43

Messaggio

FT: precisazioni
Concordo -come non potrei?- su tutto; gran dilemma, per, quello se rinunziare (qui) a metafore e ironie... La pronunzia di Como in effetti un caso tipico: mantenere il suono del dialetto anche nella forma italiana, non ossitona, porta alla pronunzia "toscana", ma la pronunzia tradizionale milanese s'oppone al dialetto ("dvi andare a cercare in crso Cmo" rende il vecchio, ruspante "te gh't de and a ved in curs Cmm": luogo, ancora cinquant'anni fa, non dei pi... trasparenti, dove per -sentivo dire da bambino- si poteva trovare, alla bisogna (e purch ci si dimenticasse di parlare "italiano"), qualcuno che t'aprisse, con rapporto "professionale" e senza successivi rischi, una porta di casa bloccata per errore). Personalmente, ho conosciuto la pronunzia 'Cmo' nei primi anni '60, grazie a un compagno di liceo di vecchia famiglia comasca.

Autore : Vittorio - Email : Vittorio.Mascherpa@rcm.inet.it
Inviato il : 23/10/2003 alle 19.00.43


Gli altri messaggi

Precisazioni - Infarinato - (16/10/2003 13.21.03)
R: FT: precisazioni - Vittorio - (23/10/2003 19.00.43)




Forum
 
Copyright 2002 - Accademia della Crusca - Tutti i diritti riservati - Powered by Dada