Accademia Accademia della Crusca
Cerca nel sito 
La lingua in rete > Forum
L'Accademia
Storia
Attività
Notiziario
Pubblicazioni
Biblioteca virtuale
La lingua in rete
Crusca in gioco

[ Forum ]

Dubbî

Creato il: 06/10/2003 alle 12.07.18

Messaggio

Dubbî
Allora, fermo restando che bisogna sempre prendere qualsiasi «regola» linguistica «cum grano salis», i.e. come utile generalizzazione ma nulla di piú, cercherò -per quanto possibile- di chiarire i suoi dubbi (per inciso, mi «controinterroghi» pure quanto Le pare -non sono infallibile, anche se non mi dispiacerebbe ;-). 1) Su «vo’» /vO/ (= «voglio») e «vo» /vO*/ (= «vado») Le ha già risposto Marco1971. A titolo di completezza, mi permetto d’aggiungere «vo’» /vo/ (tosc., ant. per «voi» /voi/) e quello che _io_ scrivo «vò’» /vO/ (= «vòi» tosc., reg. per «vuoi» /vwOi/). 2) Sí, e su questo punto La rimando al mio già citato intervento dell’11 aprile scorso (stanza chiusa del forum: http://forum.accademiadellacrusca.it/forum_5/interventi/1278.shtml). 3) Direi proprio di sí: «’sto» (per «questo») è popolare/regionale -anche toscano), ma non è (ancora) italiano «standard» -e si noti: /sto/, mentre «sto» (da «stare») è /s'tO*/. «Stasera», «stamani»/«stamane», invece, si possono sicuramente considerare «aferesi standardizzate» (che, poi, sono quelle antiche e/o già latine) -e qui subentra anche un altro principio: un’aferesi («’sta») è stata accorpata a un’altra parola («sera», «mane»), e una scrittura quale «*’stasera» suggerirebbe invece trattarsi d’aferesi di un’unica parola composta, «*questasera», che non esiste. E poi, certo, intervengono anche ragioni diacritiche, come nel «mio» «vò’» di cui sopra. Infine, a complicare il tutto, s’aggiungono le varianti di pronuncia (standard). Per esempio, _credo_ che la pronuncia data dal DOP -che purtroppo non ho sottomano- per «mo’» nel senso di «modo» in «a mo’ di» sia /mO*/ e non /mO/, e infatti esiste anche la variante grafica «mò», che trovo preferibile _se_ si fa il raddoppiamento sintattico. Concludendo, «cautela e coerenza».

Autore : Infarinato - Email : p.matteucci@soton.ac.uk
Inviato il : 06/10/2003 alle 12.07.18


Gli altri messaggi

Dubbî - Infarinato - (06/10/2003 12.07.18)




Forum
 
Copyright 2002 - Accademia della Crusca - Tutti i diritti riservati - Powered by Dada