Accademia Accademia della Crusca
Cerca nel sito 
La lingua in rete > Forum
L'Accademia
Storia
Attività
Notiziario
Pubblicazioni
Biblioteca virtuale
La lingua in rete
Crusca in gioco

[ Forum ]

Dubbi, dubbi e ancora dubbi

Creato il: 06/10/2003 alle 11.50.55

Messaggio

Dubbi, dubbi e ancora dubbi
No, nei proverbi, negli slogan pubblicitari e in tutte le espressioni cristallizzate, l'aggettivo usato in funzione avverbiale non si può declinare. In realtà, l'aggettivo in tale funzione è declinabile solo in uno stile letterario o poetico, non nella lingua comune. Nella frase «Fanno il bagno nudi», 'nudi' non è usato avverbialmente ma come complemento di modo. Infatti non si può dire «Fanno il bagno nudamente». 'Finché (non)' è normalmente seguito dall'indicativo: «Finché c'è vita c'è speranza», «Lo aspetteremo finché (non) arriverà», «Non si mosse finché non mi vide partire»; se si desidera esprimere una sfumatura di eventualità, si usa il congiuntivo: «Finché morte non vi separi», «Tienloti a mente, finché tu possa» (Boccaccio), «Lo avrebbe guardato finché non fosse scomparso all'orizzonte»; infine, è possibile, per esprimere il 'futuro nel passato', anche il condizionale: «Avrebbe dormito finché non sarebbe spuntata l'alba». A differenza di 'prima che', che richiede sempre e soltanto il congiuntivo, 'finché' - con le varianti fino a che, fin quando, fino a quando - ha più ampie possibilità di selezione modale e temporale.

Autore : Marco1971 - Email : olgs_30@hotmail.com
Inviato il : 06/10/2003 alle 11.50.55


Gli altri messaggi

Dubbi, dubbi e ancora dubbi - Marco1971 - (06/10/2003 11.50.55)




Forum
 
Copyright 2002 - Accademia della Crusca - Tutti i diritti riservati - Powered by Dada