Accademia Accademia della Crusca
Cerca nel sito 
La lingua in rete > Forum
L'Accademia
Storia
Attivitą
Notiziario
Pubblicazioni
Biblioteca virtuale
La lingua in rete
Crusca in gioco

[ Forum ]

Marsciano

Creato il: 28/09/2003 alle 16.06.47

Messaggio

Marsciano
Non so risolvere il Suo dubbio. Ma come verrebbe pronunziato 'in loco' un toponimo scritto 'Marciano'? quanto antica č la grafia attuale? Chiedo questo perché ricordo d'aver visto anni fa (novembre '98), davanti alla stazione di Mergellina, un cartello con gl'itinerari degli autobus sul quale era scritto, a rendere la pronunzia prevalente in Napoli: "Piazza San Pascquale" (non si trattava d'un "graffito", ma del testo per cosķ dire ufficiale). E ricordo anche l'origine del nome della pietra "serizzo ghiandone", cosķ come la raccontava qualche vecchio ingegnere di Milano: dopo le plebiscitarie annessioni del resto d'Italia al Regno di Sardegna furono costituite diverse commissioni d'inchiesta e d'indagine, tra le quali una con lo scopo di mettere ordine nella nomenclatura dei materiali da costruzione. Si dice che, richiesto di denominare una certa pietra molto diffusa in Valtellina, un abitante del luogo abbia risposto, nella forma di garbo ancora in uso fino a pochi decenni fa in Lombardia: "El serģss el giandłn" ('sarebbe il ghiandone'); da qui verrebbe lo strano nome "italiano" del materiale. Anche 'Marsciano' potrebbe dovere la sua probabile unicitą grafica alla solerzia di qualche "geografo" improvvisato, forse settentrionale e non troppo avveduto linguista...

Autore : Vittorio - Email : Vittorio.Mascherpa@rcm.inet.it
Inviato il : 28/09/2003 alle 16.06.47


Gli altri messaggi

Marsciano - Vittorio - (28/09/2003 16.06.47)




Forum
 
Copyright 2002 - Accademia della Crusca - Tutti i diritti riservati - Powered by Dada