Accademia Accademia della Crusca
Cerca nel sito 
La lingua in rete > Forum
L'Accademia
Storia
Attività
Notiziario
Pubblicazioni
Biblioteca virtuale
La lingua in rete
Crusca in gioco

[ Forum ]

chi: raddoppiamento fonosintattico?

Creato il: 15/09/2003 alle 11.38.43

Messaggio

chi: raddoppiamento fonosintattico?
Ne esistono molte, una è Firenze, per esempio. Non bisognerebbe mai parlare di raddoppiamento fonosintattico, così come di altri fenomeni fonetici (e non solo), in chiave "toscana". Il fiorentino differisce per alcuni tratti (anafonesi, chiusura in protonia ecc.) da gran parte delle varietà toscane (e da tutte le altre italiane). D'altra parte, nel'aretino-cortonese, anche storicamente, non c'è raddoppiamento fonosintattico (si è sempre detto "vado a Cortona", non "vado acCortona"). Quando dice toscano, lei, a che cosa si riferisce?

Autore : grufolante - Email : grufo@lando.it
Inviato il : 15/09/2003 alle 11.38.43


Gli altri messaggi

chi: raddoppiamento fonosintattico? - grufolante - (15/09/2003 11.38.43)




Forum
 
Copyright 2002 - Accademia della Crusca - Tutti i diritti riservati - Powered by Dada