Accademia Accademia della Crusca
Cerca nel sito 
La lingua in rete > Forum
L'Accademia
Storia
Attività
Notiziario
Pubblicazioni
Biblioteca virtuale
La lingua in rete
Crusca in gioco

[ Forum ]

Congiunzioni esplicative

Creato il: 22/08/2003 alle 22.13.47

Messaggio

Congiunzioni esplicative
"Infatti" non ha valore subordinante, questo è vero; ma, fino a prova contraria, la sola virgola non rende subordinante nessuna congiunzione che non sia tale di per sé, e sostituire un punto a una virgola non cambia nulla (nel caso in esame). Riporto integralmente la voce 'infatti' dal "Dizionario Italiano Sabatini-Coletti" (ediz.1997): "cong. testuale - Difatti. [S] in effetti, effettivamente, in realtà (questi sinonimi, solo nel loro valore confermativo); conferisce valore esplicativo o di conferma a una frase o sequenza di discorso rispetto a quanto detto in precedenza; è perlopiù isolata da pause e può essere anteposta (anche preceduta e rinforzata da 'e'), interposta o posposta alla frase a cui appartiene: 'fa caldo, i. la neve si va sciogliendo; era molto prudente e conosceva i pericoli di quel sentiero, e i. tornò presto indietro; lo avevamo convocato per un secondo incontro: volevamo, i., conoscere meglio le sue capacità; dubitavamo molto di quella notizia: era falsa, i.!'; se posposta (spesso alla prima parola), l'isolamento prosodico può attenuarsi o annullarsi: "[...]: la critica infatti è la filosofia della letteratura" (Mazzini); "[...]. Tutte le cose a torno rivelavano infatti una special cura d'amore" (D'Annunzio); nel dialogo può valere, in uso assol., come risposta affermativa (di solito con tono esclamativo, di rassegnazione o di soddisfazione): "Hai dovuto abbandonare l'idea, vero?" "Infatti!"; "È proprio il quadro che andavi cercando, no?" "Infatti!"; con sign. antifrastico e con ellissi del resto della frase: 'promise che mi avrebbe pagato subito; i.!... - [E] dalla loc. 'in fatti', propr. "nei fatti" - sec. XVI. * La prosa italiana abbonda nell'uso di 'infatti', forse per l'abitudine scolastica di rendere in quest'unico modo il 'nam' latino. Lo stesso valore viene espresso, spec. nel parlato, dal 'perché' con valore argomentativo, o dal semplice accostamento delle due frasi: 'fa caldo, perché la neve si sta sciogliendo'; oppure: 'fa caldo: la neve si sta sciogliendo'."

Autore : Marco1971 - Email : olgs_30@hotmail.com
Inviato il : 22/08/2003 alle 22.13.47


Gli altri messaggi

Congiunzioni esplicative - Marco1971 - (22/08/2003 22.13.47)




Forum
 
Copyright 2002 - Accademia della Crusca - Tutti i diritti riservati - Powered by Dada