Accademia Accademia della Crusca
Cerca nel sito 
La lingua in rete > Forum
L'Accademia
Storia
Attivitą
Notiziario
Pubblicazioni
Biblioteca virtuale
La lingua in rete
Crusca in gioco

[ Forum ]

due, due

Creato il: 23/01/2003 alle 22.47.20

Messaggio

due, due
Il significato di "parola" sul quale lei richiama l'attenzione mi ricorda che in qualsiasi campo e' possibile escogitare o mantenere definizioni o ipotesi che rendono consequenziari gli assunti prediletti, anche se al prezzo di rendere spesso difficoltose e talvolta impossibili la descrizione e la comprensione di fenomeni piuttosto semplici (il sistema galileiano non e' certamente piu' "vero" di quello preferito da Simplicio, ma ipotizzando l'immobilita' della Terra si rende complicatissimo il calcolo operativo dei movimenti celesti, con l'unica eccezione di quello del Sole...). Esiste comunque una branca della grammatica che si puo' chiamare "sintassi fonetica" e studia le alterazioni dei suoni in condizioni, appunto, "operative". In italiano i fenomeni di "modifica operativa" sono piuttosto limitati o fortemente caratterizzati in senso locale (penso ad esempio al raddoppio delle consonanti iniziali, sconosciuto ai parlanti del Nord). Molto frequenti sono invece in portoghese; anche in tedesco la sonorita' di qualche consonante finale si altera a seconda dalla consonante iniziale della parola pronunziata subito dopo. Un esempio molto noto e' la "liaison" dei Francesi, concetto notoriamente distinto da "fusion". In italiano l'articolo sembra percepito come parola a se' stante anche dagli incolti: ne e' sintomo l'errore di chi scrive "la ranciata" anziche' "l'aranciata". Per me il corpo sonoro "l'albero" e' composto da due parole, ben facilmente divisibili anche se l'articolo vi perde il proprio accento; allo stesso modo mi sembra di poter dire con sicurezza che il corpo sonoro "quantebbellarroma" si compone di quattro parole, non d'una soltanto.

Autore : glagolante - Email : glago@lando.it
Inviato il : 23/01/2003 alle 22.47.20


Gli altri messaggi

parola come corpo sonoro - cdl - (21/01/2003 20.45.44)
R: due, due - glagolante - (23/01/2003 22.47.20)




Forum
 
Copyright 2002 - Accademia della Crusca - Tutti i diritti riservati - Powered by Dada