Accademia Accademia della Crusca
Cerca nel sito 
La lingua in rete > Forum
L'Accademia
Storia
Attività
Notiziario
Pubblicazioni
Biblioteca virtuale
La lingua in rete
Crusca in gioco

[ Forum ]

Sui-cidar-si

Creato il: 21/01/2003 alle 19.02.27

Messaggio

Sui-cidar-si
La questione è interessante e iersera, in visita da un amico che possiede qualche dizionario, ho cercato d'approfondirla. Il Vocabolario Treccani non riporta "suicidare" nel corpus principale, ma lo aggiunge nel 'Conciso', pubblicato qualche tempo dopo. Lo indica come "giornalistico, non comune" e ne fissa la derivazione non da "suicidarsi", bensí da "suicidio". Invece il Battaglia usa come esponente il solo "suicidare". Prima discute la forma riflessiva, nei significati reale e figurato, poi quella transitiva; per entrambe l'etimologia è riferita al francese «(se) suicider», al quale viene attribuita la data 1793 (o giù di lì). L'esempio più antico riportato per il riflessivo è in senso figurato e risale al Mazzini; per l'uso in senso proprio, l'autore più antico tra quelli citati è anch'egli di metà Ottocento, un certo Massaia, originario dell'Astigiano, che fece il missionario in Etiopia. Tra gli esempi successivi brillano per la loro assenza tutti i grandi nomi della letteratura tardo ottocentesca e novecentesca, fatta eccezione per il Pascoli e il Croce. Con mia grande sorpresa, l'uso transitivo è solo di poco più recente: proprio nell'attuale senso giornalistico di "simulare un suicidio altrui", l'attestazione più antica è in un certo Faldella, giornalista parlamentare che pubblicò negli anni Ottocentoottanta. Ho avuto anche l'impressione che l'uso transitivo più comune fosse un tempo nel significato di "indurre qualcuno al suicidio": in questo senso è usato, tra altri che non ricordo, persino dal Panzini ("giunse a suicidare suo figlio", o qualcosa di molto simile).

Autore : formichiere - Email : formi@cando.it
Inviato il : 21/01/2003 alle 19.02.27


Gli altri messaggi

qualsiasi - enrico - (10/01/2003 10.29.59)
R: qualsiasi - Vittorio - (10/01/2003 21.47.15)
R: qualsiasi - Uno studio - (11/01/2003 16.46.32)
R:R: qualsiasi - un discent - (14/01/2003 11.29.32)
R:R:R: qualsiasi - Gigio - (15/01/2003 13.47.44)
R:R:R:R: valenza in piu' - Vittorio - (16/01/2003 11.51.56)
R:R:R:R:R: Sui-cidar-si - Gigio - (17/01/2003 23.20.39)
R:R:R:R:R:R: Sui-cidar-si - Vittorio - (20/01/2003 12.46.33)
R:R:R:R:R:R: Sui-cidar-si - formichier - (21/01/2003 19.02.27)
R:R:R: qualsiasi - Uno studio - (16/01/2003 11.47.32)
R: qualsiasi sia - Enrico - (26/06/2003 17.43.11)




Forum
 
Copyright 2002 - Accademia della Crusca - Tutti i diritti riservati - Powered by Dada