Accademia Accademia della Crusca
Cerca nel sito 
La lingua in rete > Forum
L'Accademia
Storia
Attività
Notiziario
Pubblicazioni
Biblioteca virtuale
La lingua in rete
Crusca in gioco

[ Forum ]

Sui-cidar-si

Creato il: 17/01/2003 alle 23.20.39

Messaggio

Sui-cidar-si
In punta di piedi per non sollevare il vespaio.... [suicidare//Fonetica: (sui-ci-dà-re)//Etimologia: Deriv. di suicidarsi//v. tr. (iron.) nel linguaggio del giornalismo politico, uccidere qualcuno simulandone il suicidio: lo hanno suicidato.] Se "sui-cidar-si" (sé-uccidere-sé) suona stridente per la ripetizione, cosa dire dell'espressione "sui-cidare" (sé-uccidere)? "Egli si suicida" equivale a "Egli si uccide sé"; ma dire "Egli ti suicida" equivale a "Egli ti uccide sé" oppure a "Egli si uccide te". Il mio è solo un gioco di parole nano dalla considerazione che nell'italiano non c'è una regola fissa e definitiva per tutto: alcune parole seguono scrupolosamente la propria valenza etimologica, altre solo in parte, ed altre ancora no. Parlando seriamente, credo che questo "casino" contribuisca anch'esso alla bellezza della nostra lingua.

Autore : Gigio - Email : arreghini_luigi@email.it
Inviato il : 17/01/2003 alle 23.20.39


Gli altri messaggi

qualsiasi - enrico - (10/01/2003 10.29.59)
R: qualsiasi - Vittorio - (10/01/2003 21.47.15)
R: qualsiasi - Uno studio - (11/01/2003 16.46.32)
R:R: qualsiasi - un discent - (14/01/2003 11.29.32)
R:R:R: qualsiasi - Gigio - (15/01/2003 13.47.44)
R:R:R:R: valenza in piu' - Vittorio - (16/01/2003 11.51.56)
R:R:R:R:R: Sui-cidar-si - Gigio - (17/01/2003 23.20.39)
R:R:R:R:R:R: Sui-cidar-si - Vittorio - (20/01/2003 12.46.33)
R:R:R:R:R:R: Sui-cidar-si - formichier - (21/01/2003 19.02.27)
R:R:R: qualsiasi - Uno studio - (16/01/2003 11.47.32)
R: qualsiasi sia - Enrico - (26/06/2003 17.43.11)




Forum
 
Copyright 2002 - Accademia della Crusca - Tutti i diritti riservati - Powered by Dada