Accademia Accademia della Crusca
Cerca nel sito 
La lingua in rete > Forum
L'Accademia
Storia
AttivitÓ
Notiziario
Pubblicazioni
Biblioteca virtuale
La lingua in rete
Crusca in gioco

[ Forum ]

Pirometro

Creato il: 18/12/2002 alle 10.48.23

Messaggio

Pirometro
Nell'interessante e chiarissima spiegazione dell'origine della diversa pronunzia di pir˛scafo e motoscÓfo, pubblicata tra le risposte alle domande ricorrenti, leggo che il termine pirometro, imparentato con piroscafo per via del prefissoide, Ŕ "oggi inusitato" e condivide quindi la mesta sorte di "pirofago", giÓ designante fenomeni da baraccone che oggi non stupirebbero pi˙ nessuno e dovrebbero "andarsene alla striglia". Il pirometro Ŕ in realtÓ uno strumento piuttosto comune per la misura delle alte temperature e ne esistono oggi svariati tipi, ottici, a radiazione, fotoelettrici, a dilatazione di gas, a infrarosso, e chi pi˙ ne ha pi˙ ne metta; si possono consultare nel Web i cataloghi di numerosi produttori nazionali di pirometri e nessun termotecnico italofono chiama in altro modo questi strumenti, siano essi robusti e da quattro soldi, o invece costosissimi e delicati źcongegni in iscatola╗, da affidarsi solo a personaggi pastrufaziani, e tra źi pi˙ occhialuti╗. Anche nelle assemblee condominiali si pu˛ sentir dire che "c'Ŕ da cambiare" il pirometro della caldaia di riscaldamento (serve per l'obbligatoria misura della temperatura di fiamma o di quella dei fumi, e il termine non Ŕ quindi ignoto nemmeno a persone che svolgono funzioni amministrative). Si tratta insomma d'una parola ben radicata nella nostra lingua da quasi due secoli, anche se pu˛ essere estranea all'uso di che Ŕ sprovvisto di coscienza scientifica o di conoscenze tecniche: le "persone colte" possono dire genericamente "termometro" senza irritare nessuno nÚ essere ostracizzate, anche se un tecnico non potrebbe mai permettersi d'ordinare un termometro al posto d'un pirometro, magari con il rischio di... lasciare al freddo la Crusca. Spero solo che qualche collega pi˙ giovane, scoprendo che la parola italiana sarebbe inusitata, non cominci subito a gingillarsi con l'inglese "pyrometer" (per finire, domani, a dire "Hooke's joint" invece di "giunto cardanico").

Autore : Vittorio - Email : Vittorio.Mascherpa@rcm.inet.it
Inviato il : 18/12/2002 alle 10.48.23


Gli altri messaggi

Pirometro - Vittorio - (18/12/2002 10.48.23)




Forum
 
Copyright 2002 - Accademia della Crusca - Tutti i diritti riservati - Powered by Dada