Accademia Accademia della Crusca
Cerca nel sito 
La lingua in rete > Forum
L'Accademia
Storia
Attivit
Notiziario
Pubblicazioni
Biblioteca virtuale
La lingua in rete
Crusca in gioco

[ Forum ]

Il quesito della doppia negazione

Creato il: 10/12/2002 alle 10.56.31

Messaggio

Il quesito della doppia negazione
Concordo pienamente con chi ha gi risposto a Guattari: in italiano la doppia negazione rafforza il "no"; per, per quel che dico sotto, comprendo che "non c' alcun motivo di credere" appaia preferibile a "non c' nessun motivo di credere", ecc., anche se questo non comporta che il secondo modo possa mai significare "c' qualche motivo di credere". Anche "non c' nessuno" esclude senza dubbio la presenza di persone, mentre "non c' alcuno" poco usato; per "non c' nessuno?" sembra aspettarsi una risposta ed ha quasi lo stesso significato di "c' qualcuno?". "Dice niente" in italiano sarebbe poi soltanto ridicolo, forse una goffa trasposizione del genovese " dixe ninte" (pron. "u disge ninte"): usatissimo un tempo per indicare che un vino si lascia bere senza protestare, quindi buono ("" vi pronome proclitico, non negazione, e forse il "non" iniziale della frase italiana svolge lo stesso ruolo "ritmico"). E ancora: "mai niente!" vuole esprimere che "non succede mai niente", non che succede qualcosa: la nostra lingua in certo modo simile al greco, la sua sintassi estremamente mobile, fa un amplissimo uso d'espressioni pregnanti; pi che tentare di ridurla tutta a "regole", mi sembra meglio portarne esempi e spiegarli. Ben diversa faccenda la realistica preoccupazione, che suppongo essere alla base delle "norme" del Sole - 24 Ore, d'evitare per quanto possibile costrutti e modi di dire difficili da tradursi correttamente da chi non conosca a menadito l'italiano. Ma si tratta soltanto d'una cautela che i giornalisti, e anche coloro che scrivono manuali tecnici d'istruzione, possono utilmente seguire per evitare d'essere fraintesi all'estero: non va assolutamente confusa con una "regola" linguistica.

Autore : Vittorio - Email : Vittorio.Mascherpa@rcm.inet.it
Inviato il : 10/12/2002 alle 10.56.31


Gli altri messaggi

Il quesito della doppia negazione - Guattari - (07/12/2002 10.11.53)
R: Il quesito della doppia negazione - tota - (09/12/2002 11.05.14)
R:R: Il quesito della doppia negazione - drugantibu - (09/12/2002 22.09.23)
R: Il quesito della doppia negazione - avemundi - (09/12/2002 22.12.29)
R: Il quesito della doppia negazione - anonimo - (10/12/2002 10.51.51)
R: Il quesito della doppia negazione - Vittorio - (10/12/2002 10.56.31)
R:R: Il quesito della doppia negazione - avemundi - (10/12/2002 22.35.44)
R: Il quesito della doppia negazione - roberto - (10/12/2002 22.39.39)
R: Il quesito della doppia negazione - nicola - (11/12/2002 15.12.33)




Forum
 
Copyright 2002 - Accademia della Crusca - Tutti i diritti riservati - Powered by Dada