Accademia Accademia della Crusca
Cerca nel sito 
La lingua in rete > Forum
L'Accademia
Storia
Attività
Notiziario
Pubblicazioni
Biblioteca virtuale
La lingua in rete
Crusca in gioco

[ Forum ]

Essendo che...

Creato il: 15/11/2002 alle 17.17.57

Messaggio

Essendo che...
La lingua italiana ha una storia piuttosto curiosa. Mentre il linguaggio poetico del '300 (penso in particolare a Petrarca) non risulta sensibilmente dissimile dall'italiano parlato dalle persone colte ancora pochi decenni fa, i prosatori anteriori al romanticismo sono oggi d'impervia lettura per chi non sia provvisto d'adeguata formazione. Forse piú ancora che al Manzoni, si deve al Leopardi dello 'Zibaldone' un uso senza precedenti della lingua italiana, a mio parere diretta matrice di quegli autori del '900 (Savinio, Vittorini, Brancati, Sciascia, Calvino, il Gadda e il Montale pubblicisti, ecc.) che, indipendentemente dai loro contenuti espressivi, costituiscono l'unico riferimento ineludibile per scrivere oggi in prosa italiana con fini di comunicazione. Quindi non concordo sull'opportunità d'invocare l'esempio e l'autorità del Boccaccio per giudicare dell'accettabilità attuale d'un costrutto. Nessuno può avere dubbi che il Boccaccio scrivesse correttamente, cosí come nessuno potrebbe criticare Cicerone perché, da buon latino, usava il congiuntivo nelle consecutive, ma direi che la prosa italiana d'oggi dista dal Boccaccio poco meno di quanto questi è lontano dai Latini.

Autore : Vittorio - Email : Vittorio.Mascherpa@rcm.inet.it
Inviato il : 15/11/2002 alle 17.17.57


Gli altri messaggi

Essendo che... - Tiziana - (08/10/2002 09.48.23)
R: Essendo che... - Vittorio - (10/10/2002 09.45.06)
R:R: Essendo che... - nicola - (10/10/2002 10.38.11)
R:R:R: Essendo che... - Vittorio - (10/10/2002 12.29.23)
R: Essendo che... - avemundi - (01/11/2002 23.44.34)
R:R: Essendo che... - Vittorio - (15/11/2002 17.17.57)
R:R:R: Essendo che... - avemundi - (23/11/2002 19.12.54)
R:R:R:R: Boccaccio e Lutero - Vittorio - (27/11/2002 09.24.39)




Forum
 
Copyright 2002 - Accademia della Crusca - Tutti i diritti riservati - Powered by Dada