Accademia Accademia della Crusca
Cerca nel sito 
La lingua in rete > Forum
L'Accademia
Storia
Attività
Notiziario
Pubblicazioni
Biblioteca virtuale
La lingua in rete
Crusca in gioco

[ Forum ]

Un quesito

Creato il: 27/10/2002 alle 14.21.59

Messaggio

Un quesito
Proverò a rispondere, pur nella limitatezza del contesto fornito. Io direi che quel "per me" non significhi né vantaggio né tanto meno limitazione; certo, se dovessi scegliere tra i due complementi proposti, non avrei dubbi: interesse (vantaggio o svantaggio). Ma ritengo che quel "per me", che significa, sì, "per quanto mi riguarda, mi concerne" (da cui 'idea che si tratti di complemento di limitazione), sia piuttosto quello che si chiama complemento di relazione: come dire "dal mio punto di vista"; la frase proposta all'esame suona infatti molto simile a frasi del tipo: "per chi si trova nel punto X, la porta è sulla destra" = "per me, e per tutti quelli che la pensano come me / che sono nella mia stessa situazione, va tutto bene". Anche il latino aiuta: non si potrabbe mai tradurre quel "per me" con l'ablativo (che è il caso della limitazione), ma con il dativo (che è il caso del vantaggio e della relazione).

Autore : academo - Email : academo@libero.it
Inviato il : 27/10/2002 alle 14.21.59


Gli altri messaggi

Un quesito - nicola - (25/10/2002 21.23.54)
R: Un quesito - academo - (27/10/2002 14.21.59)
R: Un quesito - ioroby - (27/10/2002 14.23.24)




Forum
 
Copyright 2002 - Accademia della Crusca - Tutti i diritti riservati - Powered by Dada