Accademia Accademia della Crusca
Cerca nel sito 
La lingua in rete > Forum
L'Accademia
Storia
Attivitą
Notiziario
Pubblicazioni
Biblioteca virtuale
La lingua in rete
Crusca in gioco

[ Forum ]

La teoria secondo la quale

Creato il: 01/08/2003 alle 11.57.45

Messaggio

La teoria secondo la quale
Sull'uso di 'cui' si sono gia' avute ampie discussioni nei mesi scorsi. Nel caso specifico, la differenza tra i due costrutti e' di significato: il 'che' introduce una proposizione esplicativa dell'ipotesi (un tempo si sarebbe potuto dire "un'oggettiva"), e concentra l'attenzione su quanto viene supposto o assunto per vero; negli esempi portati corrisponde perfettamente all'originale inglese, non aggiunge ridondanze ne' arbitrari slittamenti semantici, ed e' impossibile rinvenirvi elementi di scorrettezza o di colloquialita'. Con i costrutti del secondo tipo (per i quali io eviterei la forma pronominale 'cui', latineggiante, quasi sempre bruttina, e userei, se del caso, 'la quale'), l'accento, per cosi' dire, viene posto sul concetto d'ipotesi, mentre il contenuto di questa e' esposto in modo collaterale. Credo che i possessori del Battaglia (tra i quali appunto Marco1971) si potranno divertire riportando i numerosi esempi di quest'uso del 'che' non gradito ai suoi redattori.

Autore : glagolante - Email : glago@lando.it
Inviato il : 01/08/2003 alle 11.57.45


Gli altri messaggi

La teoria secondo cui - giuliatone - (31/07/2003 23.47.05)
R: La teoria secondo cui - Marco1971 - (01/08/2003 11.18.08)
R: La teoria secondo la quale - glagolante - (01/08/2003 11.57.45)




Forum
 
Copyright 2002 - Accademia della Crusca - Tutti i diritti riservati - Powered by Dada