Accademia Accademia della Crusca
Cerca nel sito 
La lingua in rete > Forum
L'Accademia
Storia
Attività
Notiziario
Pubblicazioni
Biblioteca virtuale
La lingua in rete
Crusca in gioco

[ Forum ]

L'attrazione nel genere

Creato il: 03/07/2003 alle 10.53.59

Messaggio

L'attrazione nel genere
Sí, i tentennamenti si son fatti scuotimenti: spero non venga un terremoto! La precisazione grammaticale di pronome ha accentuato e reso ancor piú visibile l'ambiguità di quegli elementi. 'Quello', infatti, in quanto pronome, sta al posto del nome 'rivista': dovrebbe, quindi, accordarsi con essa, perché la frase completa è 'Quella rivista è un periodico' > 'Quella è un periodico'. Tuttavia, per una sorta di attrazione grammaticale nel genere (non è circostanza rara, per esempio in latino), l'elemento 'quella' si muta in 'quello': E ciò, come già abbiamo affermato, nel parlato –o in un discorso voluto– è consentito. Si può concludere, allora, dicendo –per celia e con sorriso–, che 'quello', collocato nella frase in esame, è una femmina, ma s'accompagna coi maschi.

Autore : Luigi Pizzilli - Email : luigiduilip@tiscali.it
Inviato il : 03/07/2003 alle 10.53.59


Gli altri messaggi

Aiuto! Gli accordi non vanno d'acco - Anonimo pe - (01/07/2003 10.47.31)
R: Partirei da 'periodico' - Luigi Pizz - (02/07/2003 14.01.47)
R:R: Partirei da 'periodico' II°: 'errat - Luigi Pizz - (03/07/2003 10.49.29)
R:R: L'attrazione nel genere - Luigi Pizz - (03/07/2003 10.53.59)
R:R:R: L'attrazione nel genere che non c'è - Basilio Pu - (04/07/2003 23.44.52)
R:R:R:R: Concordo nel neutro - Luigi Pizz - (05/07/2003 17.24.39)




Forum
 
Copyright 2002 - Accademia della Crusca - Tutti i diritti riservati - Powered by Dada