Accademia Accademia della Crusca
Cerca nel sito 
La lingua in rete > Forum
L'Accademia
Storia
AttivitÓ
Notiziario
Pubblicazioni
Biblioteca virtuale
La lingua in rete
Crusca in gioco

[ Forum ]

Fare l'amore

Creato il: 09/05/2003 alle 10.24.35

Messaggio

Fare l'amore
Mi sento di dover rilanciare la quistione che sollevavo nel mio primo intervento, non marginale rispetto a quanto da Voi scritto, ma rimasta egualmente senza risposta. Alla mia "gli animali s'accoppiano, gli uomini... pure", mi viene risposto che sentimenti e responsabilitÓ fanno la differenza. Ma non era quello il punto della mia obiezione: io intendevo porre l'accento su quella sessuofobia culturale che Ó pervaso, nei secoli, anche la nostra lingua. "Fare l'amore" ne Ŕ la frase chiave. Come sostenevo, proprio perchÚ io ben so che i sentimenti fanno la differenza, l'amore non si "fa". Ci˛ che si fa - in quel senso - Ŕ solo, semplicemente, disarmantemente, candidamente attivitÓ sessuale, sesso. Ma da bravi puritani (molto pi˙ che puristi) abbiamo ben pensato viceversa che persino gli animali era giusto che non si accoppiassero carnalmente bensÝ "amoreggiassero", si "corteggiassero", e cosÝ via. Questo a mio avviso Ó pervertito il nostro "comune senso del pudore", nonchÚ confuso tra Sentimento e Attrazione. Quest'ultima soltanto abbiamo in comune con gli esseri bruti, non invece il primo. Devo inoltre dire che affrontando l'argomento "pedofilia" mi sono trovato ad incontrare frasi del tipo "il turpe delitto". Ora: la razionalitÓ deve sostenerci. Il pedofilo commette un grave reato, non un turpe reato. Io credo che i reati siano turpi, vergognosi, sporchi etc. quando commessi in capacitÓ di intendere e di volere. La qual cosa non si pu˛ sempre sostenere in reati di questo tipo. Ecco perchÚ la qualificazione "grave" mi appare pi˙ consona: perchÚ qualificando il reato e non il reo risulta meno foriera di significati moralmente colpevolizzanti per una persona che con tutta probabilitÓ Ŕ un malato mentale, e quindi "privo in tutto o in parte del senso della morale". So di dire cose forti, ma la giurisprudenza - e la linguistica - non si pu˛ fondare sull'emotivitÓ di un fatto, quand'anche molto grave. Questa dovuta neutralitÓ nei varţ interventi non Ŕ stata considerata. Anche questa mia Ŕ un'incursione che dal filologico si presta a trasformarsi in una analisi di ben altri ambiti, e per questo mi fermo qui.

Autore : Basilio Puoti - Email : triac24@hotmail.com
Inviato il : 09/05/2003 alle 10.24.35


Gli altri messaggi

Non abusare ulteriormente - rasna - (05/05/2003 19.55.26)
R: Non abusare ulteriormente - formichier - (06/05/2003 17.21.50)
R:R: Non abusare ulteriormente - rasna - (07/05/2003 11.28.48)
R:R:R: Non abusare ulteriormente - formichier - (07/05/2003 15.46.41)
R:R:R:R: Non abusare ulteriormente - rasna - (08/05/2003 10.22.08)
R:R:R:R:R: Non abusare ulteriormente - formichier - (08/05/2003 15.37.21)
R:R:R:R:R:R: Non abusare ulteriormente - rasna - (09/05/2003 11.44.51)
R:R:R:R:R:R:R: Non abusare ulteriormente - formichier - (12/05/2003 18.40.29)
R: Non abusare ulteriormente - studioso - (06/05/2003 17.31.19)
R:R: Non abusare ulteriormente - rasna - (07/05/2003 10.59.21)
R:R:R: misofilo - studioso - (08/05/2003 15.42.11)
R:R:R:R: misofilo - rasna - (09/05/2003 11.19.18)
R:R:R:R:R: misofilo nel Duro/Treccani - studioso - (10/05/2003 18.38.29)
R:R:R:R:R: misofilo - infarinata - (10/05/2003 18.49.26)
R: Non abusare ulteriormente - rasna - (07/05/2003 11.55.55)
R:R: Pederasta - Basilio Pu - (07/05/2003 15.53.07)
R: Non abusare ulteriormente - Basilio Pu - (07/05/2003 15.12.58)
R:R: Non abusare ulteriormente - rasna - (07/05/2003 20.46.58)
R: Non abusare ulteriormente - marcri - (07/05/2003 15.23.15)
R:R: Non abusare ulteriormente - rasna - (08/05/2003 01.46.24)
R:R:R: Non abusare ulteriormente - marcri - (08/05/2003 11.50.36)
R:R:R:R: Non abusare ulteriormente - rasna - (08/05/2003 15.51.46)
R:R:R:R:R: Fare l'amore - Basilio Pu - (09/05/2003 10.24.35)
R:R:R:R:R:R: Giudizio o pregiudizio? - avemundi - (12/05/2003 13.14.26)
R:R:R:R:R:R: Fare l'amore - marcri - (12/05/2003 13.29.24)
R:R:R:R:R:R:R: Del verbo avere e su gli - Basilio Pu - (12/05/2003 18.31.20)
R:R:R:R:R:R:R: Ó Ónno & Co. - grufolante - (13/05/2003 16.19.34)
R:R:R:R:R:R:R:R: Ó Ónno & Co. - Basilio Pu - (15/05/2003 11.18.38)
R:R:R:R:R:R:R:R:R: Ó Ónno & Co. - grufolante - (18/05/2003 20.51.20)
R:R:R:R: Non abusare ulteriormente - anonimo - (12/05/2003 13.19.06)
R:R:R:R:R: melomane - Vittorio - (13/05/2003 10.55.26)
R:R:R:R:R:R: melomane - marcri - (14/05/2003 11.18.02)
R:R:R:R:R:R:R: melomane - Vittorio - (15/05/2003 10.58.44)
R:R:R:R:R:R:R:R: melomane - marcri - (15/05/2003 15.27.58)
R:R:R:R:R:R:R: melomane - academo - (15/05/2003 13.03.23)
R:R:R:R:R:R:R:R: appassionato: no. - studioso - (15/05/2003 15.29.36)
R:R:R:R:R:R:R:R: melomane - Vittorio - (15/05/2003 15.35.48)




Forum
 
Copyright 2002 - Accademia della Crusca - Tutti i diritti riservati - Powered by Dada