Accademia Accademia della Crusca
Cerca nel sito 
La lingua in rete > Forum
L'Accademia
Storia
Attività
Notiziario
Pubblicazioni
Biblioteca virtuale
La lingua in rete
Crusca in gioco

[ Forum ]

camicetta di controprova

Creato il: 04/04/2003 alle 11.38.24

Messaggio

camicetta di controprova
Infatti non sono controprove perfette; e nemmeno corrette. Il caso di "camicia" è esemplare di una tipologia di casi a cui avevo già accennato: la "i" del plurale rimane per pura analogia sul singolare (dove "ci" indica il suono palatale davanti alla vocale centrale "a"). Del resto è considerata corretta anche la forma "camìce": se avesse seguito il mio consiglio e avesse consultato la grammatica che le ho detto, avrebbe visto che su questo plurale ci sono oscillazioni (e una delle ragioni per cui “camicie” resiste ancora è proprio perché consente di distinguerlo da “càmice”, come suggerisce lei). Del resto mi sembra che il caso dei plurali in “-cia”, o “gia”, dovrebbe proprio farla riflettere su questa sua teoria: qui le oscillazioni sono fortissime, in un contesto, quello atono, in cui non c’è distinzione tra “e” aperta ed “e” chiusa. Per spiegare i derivati di cui parla, bisogna tener presente che la lingua parte sempre dal suono: solo dopo si innesca la riflessione sulla trascrizione grafica, che viene di volta in volta realizzata con gli strumenti di cui la grafia di un determinato sistema linguistico dispone. Per “camicia” (composta da 6 fonemi: /k/, /a/, /m/, /i/, /t§/ [indico impropriamente questo fonema perché non dispongo del carattere idoneo: intendo ovviamente l’affricata palatale sorda], /a/), la radice è “camic-” (con la seconda “c” affricata palatale): è ovvio quindi, che quando si aggiunge il suffisso “-etta”, “-eria”, non si senta minimamente il problema di inserire una “i” che è completamente superflua (davanti ad “e” il grafema “c” indica di per sé la palatale), perché cade la forte influenza analogica (che invece opera in “camicia”/ “camicie”). Sempre legata ai suffissi (anche l’organicità e l’estensibilità hanno una loro importanza se si cerca di capire come la lingua funziona e di estrarre regole generali), è poi la presenza della “i”, in “braciere”, “usciere”, e “bracciere”: in questo caso infatti il suffisso è “-iere”, ed è per questo che la “i” si conserva (perché quella “i”, che è la semiconsonante del dittongo del suffisso, esiste davvero al momento della formazione della parola, e non è mero relitto grafico legato alla grafia di una lingua ormai lontana: la si percepisce in “banchiere”, “portiere” ecc.). Come vede, non sempre ci si può fermare alla superficie dei fenomeni, ma bisogna andare in profondità, soprattutto se si vogliono “trarre” regole generali: in questo caso poi, non è mai male avere un po’ di fiducia in quelli che queste cose le studiano (come Serianni; ma tanto per fare un nome visto che della sua grammatica si parla spesso nel forum), e iniziare la propria riflessione linguistica da dove altri l’hanno lasciata, eventualmente per criticarli, ma con la consapevolezza della strada che hanno percorso, per evitare di ritrovarsi in viottoli che si sono già dimostrati pericolosi; che è poi, al di là della lingua, quello che si chiama progresso, e che ha consentito all’uomo, tramite la trasmissione del sapere, di andare così avanti. Con questo non voglio dire che lei non abbia il diritto di esporre le sue teorie; penso anzi che questo forum sia un luogo idoneo e la invito a farlo ancora: però se sono teorie che non nascono da una specifica ricerca, dopo averle proposte e dopo che si sono rivelate sbagliate forse è meglio abbandonarle e passare ad altro, o ritornare alla questione dopo essersi documentati.

Autore : grufolante - Email : grufo@lando.it
Inviato il : 04/04/2003 alle 11.38.24


Gli altri messaggi

IGIENE - Claudio - (31/03/2003 10.43.04)
R: IGIENE - Marco1971 - (31/03/2003 14.37.53)
R:R: IGIENE - Vittorio - (01/04/2003 11.36.53)
R:R:R: IGIENE - grufolante - (01/04/2003 14.18.56)
R:R:R:R: IGIENE - avemundi - (02/04/2003 12.09.32)
R:R:R:R:R: IGIENE - grufolante - (03/04/2003 12.16.26)
R:R:R:R:R:R: IGIENE - avemundi - (03/04/2003 23.29.28)
R:R:R:R:R:R:R: IGIENE - grufolante - (04/04/2003 11.49.29)
R:R:R:R:R:R: camicetta di controprova - avemundi - (03/04/2003 23.46.49)
R:R:R:R:R:R:R: camicetta di controprova - grufolante - (04/04/2003 11.38.24)
R:R:R:R:R:R:R:R: camicetta di controprova - avemundi - (06/04/2003 14.04.53)
R:R:R:R:R:R:R:R:R: camicetta di controprova - grufolante - (07/04/2003 00.12.34)
R:R:R:R:R:R:R:R:R:R: Serianni o Grufolante? - avemundi - (08/04/2003 18.30.14)
R:R:R:R:R:R:R:R:R:R:R: ballerine o carote? - grufolante - (08/04/2003 21.53.53)
R:R:R:R:R:R:R:R:R:R:R:R: Quando sono scomparsi? - Vittorio - (10/04/2003 11.20.08)
R:R:R:R:R:R:R:R:R:R:R:R: oltre la polemica - avemundi - (10/04/2003 11.46.37)
R:R:R:R:R:R: IGIENE - skalzo - (04/04/2003 16.22.28)
R:R:R:R:R: IGIENE - Marco1971 - (04/04/2003 16.17.55)
R:R:R:R:R:R: IGIENE - avemundi - (06/04/2003 14.12.41)
R:R:R:R:R:R: IGIENE - grufolante - (06/04/2003 14.17.23)
R:R:R:R:R:R:R: IGIENE - grufolante - (08/04/2003 11.35.19)
R:R:R:R: acciecano/accecano - Vittorio - (03/04/2003 23.24.53)
R:R:R:R:R: acciecano/accecano - grufolante - (06/04/2003 13.56.36)
R:R:R:R:R:R: acciecano/accecano - Vittorio - (07/04/2003 13.36.52)




Forum
 
Copyright 2002 - Accademia della Crusca - Tutti i diritti riservati - Powered by Dada