Accademia Accademia della Crusca
Cerca nel sito 
La lingua in rete > Forum
L'Accademia
Storia
Attività
Notiziario
Pubblicazioni
Biblioteca virtuale
La lingua in rete
Crusca in gioco

[ Forum ]

Severamente vietato...

Creato il: 29/03/2003 alle 23.08.44

Messaggio

Severamente vietato...
Sono diverse le espressioni della lingua italiana nelle quali più che di elasticità si dovrebbe parlare di ridondanza o di pleonasmo. Che dire, per esempio, di "severamente vietato"? Vietare significa impedire, proibire ad altri di fare qualcosa, e come è possibile proibire in modo non severo? E' "vietato fumare", ma se non è "severamente vietato fumare" significa che una volta ogni tanto è tollerato farlo? O che le punizioni saranno più miti? In senso ironico si dice simpaticamente che "è cosa vietatissima" (e vietato, se usato come aggettivo, ammette il superlativo), ma dal punto di vista semantico che cambia? Ps: questa notte spostiamo le lancette di tutti gli orologi avanti di un'ora, entro e non oltre le due!

Autore : Max - Email : max9999@infinito.it
Inviato il : 29/03/2003 alle 23.08.44


Gli altri messaggi

entro e non oltre - claudio - (27/03/2003 12.55.09)
R: entro e non oltre - anonimo - (27/03/2003 20.45.50)
R: entro e non oltre - Marco1971 - (27/03/2003 21.20.55)
R: entro e non oltre - avemundi - (27/03/2003 21.28.34)
R: entro e non oltre - tequila - (29/03/2003 14.12.12)
R:R: Severamente vietato... - Max - (29/03/2003 23.08.44)
R:R: entro e non oltre - bartolo - (31/03/2003 10.21.25)
R:R:R: entro e non oltre - tequila - (06/04/2003 14.25.00)




Forum
 
Copyright 2002 - Accademia della Crusca - Tutti i diritti riservati - Powered by Dada