Accademia Accademia della Crusca
Cerca nel sito 
La lingua in rete > Forum
L'Accademia
Storia
Attività
Notiziario
Pubblicazioni
Biblioteca virtuale
La lingua in rete
Crusca in gioco

[ Forum ]

«Enjambement» o «inarcatura»

Creato il: 02/11/2004 alle 21.55.18

Messaggio

«Enjambement» o «inarcatura»
Prima di tutto, vorrei dire che, quantunque l’uso tecnico privilegi il termine francese enjambement, io preferisco chiamarlo con la bellissima parola cinquecentesca nostrana inarcatura.

Secondo me, i versi che lei cita sono un caso d’inarcatura, poiché Angelo Marchese, nel suo
Dizionario di retorica e di stilistica (Milano, Mondadori, 1991) la definisce cosí (grassetto mio, qui come nelle altre citazioni piú sotto):

«Quando la fine del verso non coincide con la fine della frase o di una parte di essa,
semanticamente autonoma, l’enunciato continua nel verso seguente, provocando l’enjambement

Del pari, un dizionario francese come il
Petit Robert dice (traduco):

«Processo ritmico che consiste nel riportare sul verso seguente una o piú parole
necessarie al significato del verso precedente.»

Nel nostro caso, «cosí vid’io venir, traendo guai,» non ha senso compiuto, manca l’oggetto, sicché io considererei che siamo in presenza d’un’autentica inarcatura, sebbene non «forte». Scrive infatti l’Elwert (
Versificazione italiana dalle origini ai giorni nostri, Firenze, Le Monnier, 1991 [§18]):

«Nella poesia italiana l’
enjambement è considerevole solo quando la fine del verso cade all’interno di un sintagma, cioè ad esempio quando il sostantivo viene separato dall’aggettivo o il complemento dal predicato, ovvero quando il discorso termina in pieno endecasillabo o solo una parola di una frase viene relegata nel verso seguente.»

Il criterio del sintagma spezzato non sembra dunque sufficiente per definire tale fenomeno, che sarebbe invece determinato anche dalla semplice incompiutezza semantica delle parole contenute in un solo verso.


Autore : Marco1971 - Email : olgs_30@hotmail.com
Inviato il : 02/11/2004 alle 21.55.18


Gli altri messaggi

dubbi su enjambement - filologa - (25/10/2004 20.48.11)
R: «Enjambement» o «inarcatura» - Marco1971 - (02/11/2004 21.55.18)
R: dubbi su enjambement - scout - (04/11/2004 22.49.15)
R: L'inarcatura - Ladim - (11/11/2004 22.37.52)
R: dubbi su enjambement - scout - (15/11/2004 23.17.41)




Forum
 
Copyright 2002 - Accademia della Crusca - Tutti i diritti riservati - Powered by Dada