Accademia Accademia della Crusca
Cerca nel sito 
La lingua in rete > Forum
L'Accademia
Storia
Attività
Notiziario
Pubblicazioni
Biblioteca virtuale
La lingua in rete
Crusca in gioco

[ Forum ]

D’ogni erba un fascio?

Creato il: 17/10/2004 alle 23.24.00

Messaggio

D’ogni erba un fascio?
Caro Carlo, lei ha ragione, e avrei dovuto scrivere «dovrebbe far testo l’uso cólto, non quello popolare». In realtà, bisogna distinguere tra apporto lessicale e violazione delle regole fonetiche e morfologiche dell’italiano. Accettare una parola straniera perché viene a colmare una lacuna nella nostra lingua è un bene (lo diceva già Leopardi, e prima ancora Orazio); accogliere a braccia aperte un errore di grammatica è invece tutt’altra cosa, e le confesso che non mi sovviene d’aver fatto l’apologia d’alcuna improprietà.

Tornando al nostro problema di articoli con i forestierismi, è vero che oggi quasi tutti dicono «
il weekend» invece del piú logico «l’ weekend», ma questo non impedisce a nessuno di usare la forma minoritaria. Ora, per le parole maschili in /sw-/, ho solo detto che l’articolo corretto è il/un perché usare lo/uno non rientra nel sistema (/il'swOlo/, /il'swOno/, ecc.). Io difendo le pronunce /il'swing/, /il'swOtS/, ecc., perché piú rispettose della nostra fonetica (e Infarinato mi dice che Luciano Canepàri considera «trascurate» le pronunce con «lo»). Non voglio arrendermi all’uso popolare finché la «battaglia» è ancora possibile e «procomberò» solo quando non lo sarà piú. Sono del parere che difendere il bon usage possa aiutare a «rettificare» certi usi impropri.

Le sue riflessioni conclusive mi lasciano perplesso. A onor del vero, non si giudicano le persone meno istruite bollandole di «fessi», ma si offre loro la possibilità di scegliere tra l’uso consigliabile e quello meno raccomandabile, con informazioni che permettono al singolo di decidere come regolarsi. Lo ripeto: io non impongo nulla a nessuno, difendo soltanto il mio crèdo con argomenti linguistici.

Preciso infine che la maggiore o minore padronanza della lingua non è sempre legata al ceto sociale: io provengo da una famiglia di operai, per esempio. Lo dico perché si capisca il senso dei miei interventi: non parlo dall’«alto» verso il «basso», rispetto lei come rispetto gli altri, e se, talvolta, può sembrare ch’io m’arrabbi, non è cosí, è solo che alle cose di lingua mi ci appassiono. In definitiva, cerco soltanto di contribuire a diffondere un uso consapevole della lingua, in tutti gli strati della popolazione. Spero di non violare con questo alcun diritto civile. Cordialmente.


Autore : Marco1971 - Email : olgs_30@hotmail.com
Inviato il : 17/10/2004 alle 23.24.00


Gli altri messaggi

unorologio di nome swatch - artigiano - (10/10/2004 15.03.09)
R: uno swatch per il suocero - carlo - (11/10/2004 23.48.22)
R:R: Un swatch per il suocero - Marco1971 - (12/10/2004 18.19.52)
R:R:R: fa l'effetto di uno swing - carlo - (13/10/2004 12.56.37)
R:R:R:R: Uso cólto e uso popolare - Marco1971 - (14/10/2004 21.25.38)
R:R:R:R:R: Uso cólto e uso popolare - carlo - (16/10/2004 15.37.41)
R:R:R:R:R:R: D’ogni erba un fascio? - Marco1971 - (17/10/2004 23.24.00)
R:R:R: Uso vs grammatiche - incarcato - (13/10/2004 22.39.48)
R:R: uno swatch per il suocero - artigiano - (12/10/2004 22.39.24)
R:R:R: uno swatch per il suocero - incarcato - (14/10/2004 11.37.32)
R: unorologio di nome swatch - Bue - (13/10/2004 12.24.51)
R: un orologio di nome swatch - anonimo - (15/10/2004 12.28.11)
R:R: Citazione - Marco1971 - (17/10/2004 19.12.33)
R:R:R: Citazione - anonimo - (19/10/2004 22.57.11)
R:R:R:R: Riferimenti bibliografici - Marco1971 - (22/10/2004 13.04.45)
R:R:R:R:R: Amor di precisione - incarcato - (23/10/2004 23.13.39)




Forum
 
Copyright 2002 - Accademia della Crusca - Tutti i diritti riservati - Powered by Dada