Accademia Accademia della Crusca
Cerca nel sito 
La lingua in rete > Forum
L'Accademia
Storia
Attività
Notiziario
Pubblicazioni
Biblioteca virtuale
La lingua in rete
Crusca in gioco

[ Forum ]

«Usus efficacissimus rerum omnium magister»

Creato il: 19/09/2004 alle 14.26.22

Messaggio

«Usus efficacissimus rerum omnium magister»
Ho letto con interesse le sue considerazioni sulla grafia dell’italiano, e credo di poter condividere, da un punto di vista astratto, il suo sentimento di fronte a regole che a prima vista peccano d’incoerenza. Lei cerca, del tutto legittimamente, una logica che stabilisca la necessità di distinguere gli omografi per mezzo dell’accento grafico, e io concordo con lei: se si distingue «dà» verbo da «da» preposizione, che senso ha non distinguere anche — poiché, come giustamente lei dice, il contesto chiarisce da sé il significato della frase (e le ambiguità bisogna andarle a cercare col lanternino) — «*mí» nota musicale da «mi» pronome personale? (Uguale discorso si potrebbe fare per altre note: «do», «fa», «sol», «si», ecc., oltreché per preposizioni e avverbi: «su» [prep.] e «sú» [avv.], ecc.)

Qui bisogna arrendersi all’evidenza: una lingua (storico-naturale), proprio perché non è stata creata a tavolino da un gruppo di scienziati, non è mai un sistema regolare e logico in tutti i suoi aspetti. La spontanea evoluzione dell’italiano ha portato a distinzioni grafiche oggi universalmente riconosciute e accettate dalla comunità degli scriventi di media e alta cultura. Certo, l’ortografia, come altri aspetti della lingua, muta nel tempo; tuttavia, essendo le regole ortografiche attualmente in vigore frutto d’una consuetudine e d’un consenso, esse non sono modificabili per «imposizione dall’alto», anche se non sempre appaiono logiche, perché sono «convenzione storica». Inoltre, non va dimenticato che alle regole preesiste la lingua, sicché queste sono (o dovrebbero essere) osservazione e analisi dell’uso colto imperante in un dato periodo storico.

Tornando al «sé stesso/medesimo»: stabilito una volta per tutte che si distingue «sé» pronome da «se» congiunzione, è del tutto inutile sottilizzare all’eccesso a seconda dei casi, quindi i linguisti raccomandano di accentare sempre il «sé» pronome, anche davanti a «stesso/medesimo».

In conclusione, le «illogicità» del sistema irregolare e imperfetto della lingua sono difficilmente «correggibili», e forse non sarebbe neanche auspicabile «correggerle»: la lingua è specchio d’identità culturale anche nella sua «plasticità», e la lunga abitudine agli usi vigenti rende tali usi parte della coscienza linguistica del singolo, che in essi riconosce anche sé stesso come utente d’una lingua comune.

Spero che da qui prenda l’aíre una feconda discussione — come da tempo, purtroppo, non accade in questo Forum.


Autore : Marco1971 - Email : olgs_30@hotmail.com
Inviato il : 19/09/2004 alle 14.26.22


Gli altri messaggi

se o sé? - lorambi - (09/09/2004 23.33.11)
R: Dove trovare le risposte - Marco1971 - (11/09/2004 16.05.15)
R:R: Dove trovare le risposte - lorambi - (12/09/2004 15.36.23)
R:R:R: occidit qui non servat - carlo - (15/09/2004 23.15.10)
R:R:R:R: occidit qui non servat - primastreg - (17/09/2004 19.03.21)
R:R:R:R:R: occidit qui non servat - Infarinato - (19/09/2004 13.05.16)
R:R:R:R:R: occidit qui non servat - incarcato - (19/09/2004 13.44.38)
R:R:R:R:R: «Usus efficacissimus rerum omnium m - Marco1971 - (19/09/2004 14.26.22)
R:R:R:R:R:R: «Usus efficacissimus rerum omnium m - Moby Dick - (01/10/2004 23.42.04)
R:R:R:R:R:R:R: «È scherzo od è follia?» - Marco1971 - (02/10/2004 22.21.00)
R:R:R:R:R: regole o arbitrio - carlo - (19/09/2004 14.56.19)
R:R:R:R:R: Italiano standard e pronuncia - primastreg - (21/09/2004 22.11.57)
R:R:R:R:R:R: Italiano standard e pronuncia - Infarinato - (22/09/2004 10.03.38)
R:R:R:R:R: POST SCRIPTUM - primastreg - (21/09/2004 16.53.40)
R:R:R:R:R:R: POST SCRIPTUM - Infarinato - (22/09/2004 10.57.23)
R:R:R:R:R:R:R: CHIARIMENTI - primastreg - (24/09/2004 10.36.11)
R:R:R:R:R: sabbie mobili - carlo - (24/09/2004 12.36.40)
R:R:R:R:R:R: sabbie mobili? - primastreg - (26/09/2004 16.09.43)




Forum
 
Copyright 2002 - Accademia della Crusca - Tutti i diritti riservati - Powered by Dada