Accademia Accademia della Crusca
Cerca nel sito 
La lingua in rete > Forum
L'Accademia
Storia
Attività
Notiziario
Pubblicazioni
Biblioteca virtuale
La lingua in rete
Crusca in gioco

[ Forum ]

«La norma»

Creato il: 04/07/2004 alle 21.48.20

Messaggio

«La norma»
Caro BastianContrario, non mi fraintenda: mi fa sempre piacere quando qualcuno ricorda «la norma», purché, ovviamente, non dimentichi mai che error communis facit ius, e che ciò che è «norma» oggi può non esserlo stato ieri e magari non lo sarà domani, sennò ci troveremmo ancora a «dover» dire cose come *mordére e *sàpere. Proprio per questo i dizionari fanno bene a registrare (...anzi, se sono dizionari «seri» [e di sufficiente mole], non possono non registrare), accanto alla «norma corrente», anche ciò che norma non è (ancora), ma è ormai invalso nell’uso e presumibilmente (anche se non necessariamente) sarà «norma» domani. Cosí facendo, permetteranno al lettore veramente interessato di ripercorre la storia d’un vocabolo, di vedere come la lingua, che è lungi dall’essere statica, s’è evoluta nel tempo.
Veniamo al merito: innanzi tutto, Ladim ha già ben illustrato alcuni dei pregi del Sabatini-Coletti, che, se anche tutte le sillabazioni date fossero «errate» (il che
non è), ciò non sarebbe certo motivo sufficiente per «ignorare» il dizionario in questione o addirittura bollarlo come «uno dei peggiori»... E ora veniamo alle sillabazioni: purtroppo non ho il Sabatini-Coletti sottomano, per cui non posso controllare che la sillabazione data per «dacnomania» sia realmente quella da Lei riportata, che è effettivamente errata, ma mi fido. La sillabazione tradizionale sarebbe «dac-no-ma-ni-a» (anche se, per ragioni d’estetica tipografica, si preferisce «dac-no-ma-nia»), mentre quella fonetica coincide con quella tipografica, i.e. /,dak.no.ma.'nia/. Quanto ad «avviamento» e sim., in base a quale criterio Lei dichiara -per altro senz’argomentazione alcuna- che la sillabazione «av-via-men-to» (la quale, per inciso, è anche quella data dal Devoto, già presidente dell’Accademia della Crusca, proprio come il Sabatini) è «errata»?... Si rilegga il mio intervento http://forum.accademiadellacrusca.it/forum_10/interventi/4560.shtml del 5 maggio scorso, ma lo faccia, per piacere, senza paraocchi, ché il problema di molti che rivendicano «l’autorità della norma» non è la povera norma, ma il farlo in modo dogmatico, senza la capacità di mettersi in discussione e di vedere se le proprie cognizioni non abbiano invece bisogno d’una bella rimodernata...
E, per favore, non inviti nessuno a guardarsi [«alle spalle»??] dagli «esperti» del forum, per quanto «inesperti» possiamo essere (come vede, mi ci metto anch’io)... Tutti si guardino invece da chi, come Lei, in
qualunque campo dello scibile umano, fa affermazioni apodittiche (e per di piú errate) senz’argomentarle.

Autore : Infarinato - Email : p.matteucci@soton.ac.uk
Inviato il : 04/07/2004 alle 21.48.20


Gli altri messaggi

DIZIONARI DI ITALIANO - anonimo - (27/06/2004 14.18.16)
R: Dizionari di italiano - Marco1971 - (28/06/2004 18.26.54)
R:R: Dizionari di italiano - Rossella - (01/07/2004 22.39.50)
R:R:R: Dizionari di italiano - Marco1971 - (03/07/2004 09.45.16)
R:R:R: Dizionari di italiano - Ladim - (03/07/2004 09.45.20)
R:R:R: Dizionari di italiano - Uri Burton - (03/07/2004 09.45.23)
R:R:R: Dizionari di italiano - BastianCon - (03/07/2004 19.34.27)
R:R:R:R: «La norma» - Infarinato - (04/07/2004 21.48.20)
R:R:R:R:R: «La norma» - BastianCon - (05/07/2004 09.55.28)
R: DIZIONARI DI ITALIANO - enotrio - (28/06/2004 22.26.10)




Forum
 
Copyright 2002 - Accademia della Crusca - Tutti i diritti riservati - Powered by Dada