Accademia Accademia della Crusca
Cerca nel sito 
La lingua in rete > Forum
L'Accademia
Storia
Attività
Notiziario
Pubblicazioni
Biblioteca virtuale
La lingua in rete
Crusca in gioco

[ Forum ]

privacy

Creato il: 27/06/2004 alle 13.08.36

Messaggio

privacy
Fino agli anni sessanta anche nell’inglese britannico la pronuncia canonica della “i” di privacy era “ai”, e per l’appunto così la registra il padre della fonetica inglese, Daniel Jones (“English Pronouncing Dictionary”, Londra: Dent & Sons). Poi è prevalsa la pronuncia “i” (una i molto breve) per quella tendenza ad abbreviare che gli inglesi chiamano “lazy pronunciation”. Con il risultato che ora, secondo un’indagine condotta da J.C. Wells, successore di Jones alla cattedra di fonetica all’università di Londra, l’88 per cento dei britannici pronuncia “i” e il 12 “ai” (“Pronunciation Dictionary”, Harlow: Longman). Una curiosità: nell’immediato dopoguerra l’aristocrazia italiana diceva “non hai senso di privazia”. Saluti a tutti. Uri Burton

Autore : Uri - Email : uri.burton47@ntlworld.com
Inviato il : 27/06/2004 alle 13.08.36


Gli altri messaggi

privacy - masaniello - (25/06/2004 00.55.30)
R: «privacy» - Marco1971 - (26/06/2004 21.20.58)
R: privacy - enrico - (27/06/2004 00.33.12)
R: privacy - manlio - (27/06/2004 12.29.45)
R: privacy - Uri - (27/06/2004 13.08.36)




Forum
 
Copyright 2002 - Accademia della Crusca - Tutti i diritti riservati - Powered by Dada