Accademia Accademia della Crusca
Cerca nel sito 
La lingua in rete > Forum
L'Accademia
Storia
Attività
Notiziario
Pubblicazioni
Biblioteca virtuale
La lingua in rete
Crusca in gioco

[ Forum ]

Prostesi ad libitum.

Creato il: 01/06/2004 alle 14.16.02

Messaggio

Prostesi ad libitum.
Per prostesi s'intende l'aggiunta di una vocale o sillaba eufonica a inizio di parola iniziante per S complicata preceduta da una consonante. Nel verso 133 del Libro Ventesimo della traduzione dell'Odissea del Pindemonte si legge: "E l'eroe giubilonne. Al tempo istesso". La I di istesso è I di prostesi? Perché? O più semplicemente stesso anticamente era istesso? Grazie.

Autore : Franz von Sickingen - Email : buddhapax@hotmail.com
Inviato il : 01/06/2004 alle 14.16.02


Gli altri messaggi

Prostesi ad libitum. - Franz von - (01/06/2004 14.16.02)
R: Pro(s)tesi - Marco1971 - (09/06/2004 21.53.19)
R: Prostesi ad libitum. - eugenio - (09/06/2004 22.33.21)
R: Prostesi ad libitum. - scout - (11/06/2004 11.17.20)




Forum
 
Copyright 2002 - Accademia della Crusca - Tutti i diritti riservati - Powered by Dada