Accademia Accademia della Crusca
Cerca nel sito 
La lingua in rete > Forum
L'Accademia
Storia
Attività
Notiziario
Pubblicazioni
Biblioteca virtuale
La lingua in rete
Crusca in gioco

[ Forum ]

'si' passivante

Creato il: 10/05/2004 alle 11.16.09

Messaggio

'si' passivante
Non esattamente. Anzitutto bisognerebbe precisare la natura delle subordinate introdotte dal costrutto impersonale: si parla di subordinate completive soggettive, questo perché nella frase complessa (costituita di una reggente con verbo impersonale e di una subordinata esplicita o implicita) svolgono la funzione di "soggetto" (evidentemente assente nella corrispettiva proposizione semplice, appunto costruita impersonalmente); in questo caso, sì, come dice Lei, un costrutto impersonale richiederà, nel "periodo", una completiva introdotta dal (complementatore) "che" oppure una subordinata completiva "senza complementatore", se esplicita, altrimenti introdotta da "di", se subordinata completiva implicita (esempi: "[si dice] reggente [CHE tu sia gentile] completiva esplicita"; "[si dice] reggente [tu sia gentile] sub. compl. esplicita"; "[si spera] reggente [DI ritrovarti...] completiva implicita") - una reggente di questo tipo senza completiva (o senza oggetto espresso...) rimarrebbe sospesa nel vuoto; "si dice ...". ( ma cfr. anche, senza "si impersonale", "mi sembra ...", "bisogna ..." etc.)

Tuttavia, in uno scambio comunicativo reale si potrebbe incontrare un enunciato come: "Così si dice" (ma anche "si dice questo" etc.), nel quale, come noterà, sembrerebbe non esservi alcuna subordinata; in realtà la subordinata sarebbe riproposta dall'avverbio "così" (pensi a un dialogo: "Cinzia è proprio gentile", "Così si dice" - dove "così" equivale grosso modo a "che Cinzia è proprio gentile").

Per quel che riguarda il "si passivante", anch'esso può comparire in una reggente accompagnata da una subordinata - ma questa non sarà una subordinata completiva! Ad esempio: "(Nella città) dove vivo io, si bevono alcolici" - in cui la reggente "si bevono alcolici (nella città)" è accompagnata dalla subordinata
relativa "dove (in cui) vivo io". E anche in "si bevono alcolici che sono buoni" il "che" non introduce una completiva: insomma introduce, anche qui, una (e sgradevole) subordinata relativa.

A Lei potrebbe risultare utile, allora, sapere che il "si impersonale", se presente, richiede una "completiva" - senza la quale, nel "periodo", la reggente rimarrebbe in qualche modo sospesa, non "completa", appunto ("si dice ...[?]"); con il "si passivante", la proposizione, sempre nel "periodo" (o "frase complessa") può diversamente risultare autonoma ("si bevono alcolici", "qui si dicono tante sciocchezze" etc.).


Autore : Ladim - Email : lanona@tiscali.it
Inviato il : 10/05/2004 alle 11.16.09


Gli altri messaggi

Come scegliere tra - Cinzia - (03/05/2004 17.28.01)
R: «si passivante» - Marco1971 - (04/05/2004 15.00.58)
R: 'si' passivante - Ladim - (04/05/2004 17.38.11)
R:R: 'si' passivante - Cinzia - (08/05/2004 16.23.16)
R:R:R: 'si' passivante - Ladim - (10/05/2004 11.16.09)
R:R: 'si' passivante - Cinzia - (10/05/2004 11.37.45)
R:R:R: 'si' passivante - Ladim - (10/05/2004 22.34.42)
R:R:R:R: 'si' passivante - Cinzia - (11/05/2004 21.42.04)




Forum
 
Copyright 2002 - Accademia della Crusca - Tutti i diritti riservati - Powered by Dada