Accademia Accademia della Crusca
Cerca nel sito 
La lingua in rete > Forum
L'Accademia
Storia
Attività
Notiziario
Pubblicazioni
Biblioteca virtuale
La lingua in rete
Crusca in gioco

[ Forum ]

aggettivo o avverbio? 2

Creato il: 29/04/2004 alle 13.02.59

Messaggio

aggettivo o avverbio? 2
Entrambe le forme sono corrette; mi pare, però, si possano individuare due sfumature di significato diverse. In "Mi sento vicina a te", l'aggettivo è introdotto da un verbo copulativo ("sentire", appunto, in funzione copulativa) che vuol significare "avvertire una sensazione" - in sostanza, qui, è possibile indicare una maggiore partecipazione del soggetto, il quale predica di sé una "vicinanza morale" sentita e fatta propria ma non vissuta; in "Mi sento vicino a te", il complemento predicativo è sostituito da un avverbio, e la sfumatura di significato sembrerebbe segnalare una vicinanza ancora morale, in qualche modo vissuta in prima persona, ma, aggiungerei, umanamente meno partecipe - avanzando un'interpretazione in qualche modo arbitraria e soggettiva, mi sembrerebbe plausibile ritrovare, nel primo esempio, una signorina comprensiva, vale a dire sufficientemente sensibile per comprendere lo stato d'animo dell'interlocutore; nel secondo esempio, una signorina che ritrova nell'interlocutore uno stato d'animo già conosciuto e vissuto in prima persona; la prima signorina, in sostanza, sarebbe mossa da un libero spirito di altruismo; la seconda, da un altruismo relativo e condizionato. Ma la mia è soltanto una proposta interpretativa... - ferma restando la correttezza grammaticale per entrambi gli esempi.

Autore : anonimo - Email : anonimo@anonimo.com
Inviato il : 29/04/2004 alle 13.02.59


Gli altri messaggi

aggettivo o avverbio? 2 - anonimo - (05/04/2004 11.43.31)
R: aggettivo o avverbio? 2 - anonimo - (29/04/2004 13.02.59)




Forum
 
Copyright 2002 - Accademia della Crusca - Tutti i diritti riservati - Powered by Dada