Accademia Accademia della Crusca
Cerca nel sito 
La lingua in rete > Forum
L'Accademia
Storia
Attività
Notiziario
Pubblicazioni
Biblioteca virtuale
La lingua in rete
Crusca in gioco

[ Forum ]

oggettiva?

Creato il: 21/04/2004 alle 11.07.45

Messaggio

oggettiva?
Temo di aver lasciato un relitto pronominale di una precedente formulazione; o più semplicemente mi sono sbagliato - vorrei riconoscere parte della "colpa" alla scomoda accessibilità della pagina in cui, peraltro, sto scrivendo anche adesso... (insomma, sono stupito quanto lei - machererò la mia responsabilità dietro la flagranza di un "lapsus calami"...). Riguardo alle dichiarative/causali: il "Dardano-Trifone" accoglie nelle causali anche le subordinate introdotte dalla locuzione congiuntiva "per il fatto che/di", senza specificarne alcuna particolarità diafasica/diastratica. Rimarrebbe buona l'interpretazione secondo la quale una completiva legata a un pronome dimostrativo o a un nome siano da classificare come dichiarative (esempio con reggenza nominale: "Lei mi infonde la speranza di poter tornare a sorridere" - del resto, qui, la reggente gode di una sua più precisabile compiutezza, rispetto, poniamo, ad un'oggettiva o soggettiva: "credo che tu sia nel giusto", "è bene che tu venga con me" - ma è sempre il "Dardano-Trifone" a trattare sommariamente le dichiarative, parlando di oggettive rette da nome e aggettivo ["la gioia di rivederti", "capace di intendere e di volere" etc.], riservando alle dichiarative unicamente il compito di completare il senso di un pronome dimostrativo); in fine, riguardo alla reggenza aggettivale (il nostro "sono triste che non sia venuto"), un'interpretazione che ne indichi la natura di oggettiva rimarrebbe debolmente valida (una validità tuttavia condizionata da una riserva suggerita dall'uso - un po' come dire che non è "buon italiano"), accompagnata sempre dal suggerimento di tradurre un tale costrutto in causale. Conclusione: non mi parrebbe sconsiderato ridistribuire quindi le subordinate non completive nel seguente modo: 1. oggettive (dirette e oblique), 2. soggettive, 3. dichiarative (proposizioni che spiegano un pronome o un aggettivo dimostrativo, un pronome o un aggettivo indefinito, un sostantivo [in quest'ultimo caso si può sottolineare, come ho già fatto, una maggiore compiutezza della reggente: "ho la certezza | che quel vigile mi ha imbrogliato"], 4. interrogative indirette. L'errore di costruire una causale nel seguente modo: "sono triste per il fatto che non sia venuto", in realtà non sarebbe dunque così grave (vedi Dardano-Trifone); se ne può sconsigliare il costrutto (ma è una questione di stile e di eleganza, piuttosto che di correttezza) - del resto ogni enunciato è un atto di intelligenza individuale, strettamente legato alle intenzioni di chi parla (oltre che alla cultura e alla sensibilità linguistica) - gli antichi chiamavano aptum ciò che oggi è indicato coi nomi di appropriatezza o di "efficienza" - un buon oratore, in sostanza, potrebbe sconsigliare un costrutto perspicuo come il seguente: "Noi rifiutiamo la guerra", per accettarne uno sintatticamente claudicante come "La guerra noi la rifiutiamo", "pragmaticamente" più efficiente - qui, parlare di "scorrettezza" sarebbe fuori luogo (ma sto divagando, allontandandomi più che mai dal tema... e il discorso a cui sto guardando è complesso almeno quanto avvincente...) Punto. [perdoni l'errore del clitico, e la prolissità della replica... oltre ad eventuali sviste nella presente].

Autore : anonimo - Email : anonimo@anonimo.it
Inviato il : 21/04/2004 alle 11.07.45


Gli altri messaggi

oggettiva? - anonimo - (07/04/2004 11.44.28)
R: 'dichiarative', ma scorrette - Vittorio - (07/04/2004 15.38.43)
R:R: 'dichiarative', ma scorrette - anonimo - (07/04/2004 19.36.23)
R:R:R: Soggettiva - Vittorio - (10/04/2004 19.53.34)
R:R:R:R: Soggettiva - anonimo - (10/04/2004 21.19.19)
R:R:R:R:R: Gliel’ho già detto... - Marco1971 - (12/04/2004 18.04.06)
R:R:R:R:R:R: Gliel’ho già detto... - anonimo - (13/04/2004 12.57.55)
R:R:R:R:R:R:R: Non mesi, ma anni - Marco1971 - (13/04/2004 19.13.04)
R:R:R:R:R: Soggettiva - Vittorio - (13/04/2004 11.45.35)
R: oggettiva? - anonimo - (18/04/2004 12.23.19)
R:R: oggettiva? - gianna - (20/04/2004 10.45.13)
R:R:R: oggettiva? - anonimo - (21/04/2004 11.07.45)
R:R:R:R: oggettiva? - anonimo - (27/04/2004 16.35.49)
R:R: oggettiva? - anonimo - (20/04/2004 21.42.25)




Forum
 
Copyright 2002 - Accademia della Crusca - Tutti i diritti riservati - Powered by Dada