Accademia Accademia della Crusca
Cerca nel sito 
La lingua in rete > Forum
L'Accademia
Storia
Attività
Notiziario
Pubblicazioni
Biblioteca virtuale
La lingua in rete
Crusca in gioco

[ Forum ]

La norma e l'uso nei dizionari

Creato il: 14/03/2004 alle 16.33.40

Messaggio

La norma e l'uso nei dizionari
Rispondo qui alla richiesta di ‘aissela’, in merito alla differenza tra dizionari normativi e dell’uso, con due esempi.
Alla voce ‘appropriare’, il Gabrielli dice: «non si dica ‘Appropriarsi del denaro, dei meriti’, ché sarebbe errore». Seguono gli esempi letterari. Nella maggior parte degli altri dizionari, ciò non è più indicato (fa eccezione l’ottimo DeAgostini – ex Sàndron – che dice: «assai frequente, ma non corretta, in quanto non ottempera alla costruzione transitiva del verbo, è la forma ‘appropriarsi di qualcosa’»), e anzi ‘appropriarsi di’ è dato per buono, perché in effetti, ormai, l’uso l’ha sancito.
Se cerchiamo ‘leccornía’, sempre nel Gabrielli, leggiamo: «Errato ‘leccòrnia’» (esattamente come nel DOP e nel DeAgostini), mentre il De Mauro registra, dopo ‘leccornìa’ anche ‘leccòrnia’ senza commento; altri vocabolari ignorano del tutto ‘leccòrnia’, altri infine, la fanno precedere da ‘evit.’ (come lo Zingarelli 11a edizione – ma immagino che nell’ultima abbiano tolto quest’accorgimento).
Si potrebbero portare centinaia di esempi, ma penso che bastino questi due per l’illustrazione: un dizionario normativo condanna certi usi attenendosi alla tradizione, mentre un dizionario dell’uso non esprime giudizi, ma registra la realtà linguistica così com’è.


Autore : Marco1971 - Email : olgs_30@hotmail.com
Inviato il : 14/03/2004 alle 16.33.40


Gli altri messaggi

La norma e l'uso nei dizionari - Marco1971 - (14/03/2004 16.33.40)
R: La norma e l'uso nei dizionari - anonimo - (14/03/2004 17.01.34)
R:R: Sandrón e Sàndron - Marco1971 - (14/03/2004 22.01.14)
R:R: Sàndron e altri - Vittorio - (15/03/2004 21.45.47)
R:R:R: Sàndron e altri - anonimo - (15/03/2004 22.42.19)
R:R:R:R: Sandron - Marco1971 - (16/03/2004 10.05.50)
R:R:R:R: Burgenland - Vittorio - (17/03/2004 23.32.27)
R:R:R: Pronuncia «italiana» e onomastica « - Infarinato - (17/03/2004 23.37.22)
R:R:R:R: Quali sprovveduti? - Vittorio - (19/03/2004 17.13.32)
R:R:R:R:R: Quasi vero… - Infarinato - (21/03/2004 17.49.59)
R:R:R:R:R:R: Prendo atto - Vittorio - (22/03/2004 18.10.52)
R:R:R:R:R:R:R: Mah? - Infarinato - (22/03/2004 23.21.59)
R:R:R:R:R:R: «Scandalizzare» e altro - Vittorio - (22/03/2004 21.45.17)
R:R:R:R:R:R:R: «Scandalizzare» e altro - Infarinato - (23/03/2004 11.47.20)
R:R:R: Pronuncia dei cognomi russi - avemundi - (28/03/2004 14.40.41)
R: La norma e l'uso nei dizionari - aissela - (15/03/2004 18.47.00)




Forum
 
Copyright 2002 - Accademia della Crusca - Tutti i diritti riservati - Powered by Dada